Agnes Gerry: Bellezza dell’altro mondo


    agnes gerry 2

E’ la nuova Miss Seychelles ed è l’ambasciatrice del turismo per il suo Paese. Un motivo in più per andare a visitare queste incantevoli isole

di Camilla Rubin

E’ un periodo fortunato per lei. E’ stata proclamata Miss Seychelles e sarà l’ambasciatrice del turismo per il suo Paese. Inoltre, a luglio, Agnes Gerry è stata la testimonial dello stilista Nino Lettieri per AltaRoma moda. Scopriamola attraverso questa bella intervista.
Ciao Agnes, innanzitutto complimenti per la tua vittoria, questo è il primo concorso di bellezza a cui hai partecipato?
“Sì, lo è, e devo dire che per come è finita è andata molto bene!”. (ride, ndr.)
Quali erano i tuoi sogni da bambina?
“Beh, poter partecipare ad un concorso di bellezza devo dire che era proprio tra questi, tutte vogliamo essere principesse per una sera no? Poi se hai la fortuna anche di vincere, la favola si avvera per davvero. L’altra cosa che sognavo da bambina era quella di entrare a far parte di un equipaggio di cabina, per poter viaggiare e vedere il mondo”.
Che rapporto hai con la tua famiglia? Cosa hanno pensato della tua partecipazione al concorso? Ti hanno sostenuto nella tua scelta?
“Da sempre io e la mia famiglia siamo molto uniti, si fidano di me e ci confrontiamo su tutte le scelte da prendere e anche in questo caso mi è sempre stata vicina, e mi ha dato grande appoggio. A casa tutti mi hanno incoraggiata a partecipare al concorso, di provarci e di viverla come un gioco”.
Quale emozione hai provato quando hai ricevuto la corona? E, soprattutto, quale è stato il tuo primo pensiero?
“Non ci credevo e non lo dico per circostanza, uno arriva alla finale e sì, ci spera, ma quando fanno davvero il tuo nome rimani ‘scioccato’, sopraffatto e poi ho pianto. Il mio primo pensiero è stato ‘oh non ci credo, il mio sogno di bambina è davvero diventato realtà!’. Ora sono curiosa di quello che succederà e dei posti che avrò occasione di visitare, ma sono pronta ad affrontare le sfide future nel migliore dei modi e con lo spirito sereno”.
Che rapporto hai con la tua terra natìa, le Seychelles, e che cosa consigli di vedere?
“Sono una fiera ambasciatrice del mio Paese e mi sento di raccomandare a tutti di visitare questo paradiso, con il suo crogiolo di culture, clima sempre estivo, il verde che ci circonda ovunque, la natura selvaggia e affascinante, l’ambiente intatto che permea tutte le nostre isole granitiche… le barriere coralline, il mare e la vita marina, senza dimenticare la nostra autentica cucina creola”.
Da dove deriva il nome della vincitrice del concorso “Miss Seychelles un altro mondo”?
“Perché quando si parla di Seychelles si intende sempre tutto il gruppo delle Isole Seychelles, che compongono una sorta di ‘altro mondo’, ed è in linea con il nostro motto nazionale del turismo (Le Isole Seychelles… un altro mondo ndr), in questo modo manteniamo una continuità tra le cose”.
Da quest’anno la vincitrice del concorso, cioè tu, sarà anche promotrice del turismo alle Seychelles di tutto il mondo, cosa vorresti dire per convincerci definitivamente a visitare queste isole?
“A parte quello che ho detto prima, beh per vedere più grande dado del mondo! A parte tutto, per la nostra comunità accogliente, la nostra inimitabile e fantastica vegetazione, e l’unicità delle nostre spiagge”.
Qual è il tuo rapporto personale con la tua bellezza?
“Amo il mio look esotico di ragazza creola e cerco di mantenere la mia naturale bellezza senza troppi orpelli senza fare della mia bellezza uno scopo. Io mi sento una ragazza normale, acqua e sapone, ma vorrei poter andare in America e girare il mondo per vedere e confrontarmi con linee e forme diverse dalle mie, scoprire questo fenomeno naturale che ci rende tutti differenti. Qui ho la possibilità di vedere queste differenze attraverso i turisti che visitano le nostre isole ma vorrei vivere nei ‘loro’ posti per carpire tutti i segreti, anche di bellezza”.
Se potessi esprimere un desiderio questo anno, quale sarebbe?
“Partecipare intanto a Miss Mondo e vedere come va, già arrivare lì sarà per me una gioia. Poi chi vivrà vedrà, un mese fa non avrei mai detto nemmeno che avrei rilasciato questa intervista quindi…”.
Faresti un saluto a tutti i lettori della rivista Gp?
“Un grande abbraccio a tutti i lettori, io vi aspetto qui. Venite a visitare le Seychelles, perché ‘è un altro mondo’. e a tutte le ragazze dico: siate orgogliose di ciò che siete e come siete, a prescindere dalle imperfezioni, siate sempre fiere di voi stesse”.

Agnes Gerry, testimonial di Nino Lettieri ad Alta Roma

L’alta moda italiana e l’antichissimo e spettacolare sport del Polo si sono incontrati per la prima volta a Roma, nella splendida cornice del centro ippico militare dei lancieri di Montebello, per dar vita ad un prestigioso ed esclusivo appuntamento: lo “X Polo Fashion Day”, dove la Miss Seychelles 2013 Agnes Gerry, prossima protagonista del concorso di Miss mondo e ambasciatrice del Seychelles Tourism Board nel mondo, è stata testimonial della sfilata di Nino Lettieri, icona di stile ed eleganza.
Lo stilista per l’occasione ha ideato un’esclusiva creazione, che è stata indossata proprio dalla neo eletta Miss: una giacca ispirata alle donne che amano il polo, che ne esaltasse il carisma e l’inconfondibile eleganza.

Nelle immagini alcuni momenti dell’evento: Agnes Gerry in versione amazzone, con lo stilista Nino Lettieri durante la sfilata e in uno scatto durante il fitting pre evento. Nell’immagine la prova della giacca studiata appositamente dallo stilista per la Miss Seychelles.

Crediti
Photo: Max Palmieri
Hair style & make up: Antonio e Raffaele Fabbricatore  HYPERLINK “http://www.fabbricatoreantonio.com/”www.fabbricatoreantonio.com
Si ringraziano  HYPERLINK “http://www.creativeideas.tv/”www.creativeideas.tv e Cristiano De Masi per Miss Seychelles 2013, Agnes Gerry, ambasciatrice del Seychelles Tourism Board


Your Comments

0 Responses to Agnes Gerry: Bellezza dell’altro mondo



Post a Comment!

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Username*


Email*


Blog / Homepage?


Comment*


È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

s

Cerca

Categorie

Archivio Giornali PDF


© GP magazine • Autorizzazione del Tribunale di Roma n.421/2000 del 6 Ottobre 2000