Christiane Filangieri: “Sofia è una donna energica e positiva”


    christiane_filangieri_DSC6867

E’ il nuovo personaggio de “I Cesaroni”, dove interpreta Sofia, un ruolo che le è piaciuto e che le ha dato la possibilità di guardare oltre. Christiane è anche mamma di uno splendido bambino.

di Silvia Giansanti

Per la serie diamoci un taglio, Christiane non solo ha interpretato una donna coraggiosa sul set de “I Cesaroni”, ma ha anche mostrato coraggio optando per un nuovo look con tanto di capelli decisamente più corti. Da una vita la sua immagine è stata quella della biondina con il capello liscio e lungo, ma adesso è giunto il momento di voltare pagina. Donna di classe, positiva e riservata, è divenuta nota al grande pubblico grazie al ruolo di testimonial per una famosa compagnia telefonica. Quello che abbiamo ammirato in lei sono state la gentilezza e la disponibilità, doti che ha riscontrato a sua volta in Claudio Amendola con il quale è nata una bella intesa professionale.

Christiane, che effetto ti fa avere sangue blu? Ha mai condizionato la tua vita?

“E’ sempre un qualcosa che mi sono tenuta per me, sono molto riservata. La classe non la dimostri, è innata. Non devo dimostrare nulla. Ho un ricordo di mio padre, un uomo molto di stile”.

So che quando eri piccola hai girovagato molto. Questo ti ha aperto la mente.

“Sicuramente”.

Volevi fare altro nella vita?

“Volevo fare la conduttrice di programmi sulla natura come fa Licia Colò. Alla fine degli anni ‘90 con la pubblicità della TIM, non ho escluso la recitazione, quell’esperienza mi ha messo la pulce nell’orecchio. Ero orientata anche sulla carriera di modella grazie a Miss Italia”.

Qual è stato quindi il momento preciso in cui hai capito che non avresti più lasciato questo mestiere?

“Come appena detto, la pubblicità mi ha aperto molto gli occhi”.

Hai un bel ricordo dei tuoi esordi?

“Ricordo con piacere le finali di Miss Italia in Campania. In generale ho ricordi positivi sui set, non ho visto cattiveria, ma solo armonia e magia”.

Come procede la tua vita di mamma parallelamente ai tuoi impegni?

“Negli ultimi tempi ho dovuto rallentare molto l’attività per godermi il bambino. Ogni giorno si fanno conquiste e scoperte nuove. Il lavoro si è combinato alla grande almeno per il momento”.

Quali sono le tue passioni di vita senza delle quali ti sentiresti spenta?

“Sicuramente il contatto con la natura, la lettura e la musica. Sono una persona che va a fasi”.

Sei soddisfatta del tuo cambio di look?

“Direi di sì. Dopo tanti anni con i capelli biondi e lisci, adesso ho deciso di cambiare anche con una permanente. Non si tratta di un cambiamento trasgressivo, quindi si può fare”.

Un’attrice che ami su tutte?

“Meryl Streep, è magnetica e formidabile. L’ho anche vista dal vivo e l’ho trovata simpatica, con un cuore enorme e un’ironia da vendere. E’ troppo figa! Ha anche una vita privata soddisfacente e con questo sfatiamo il mito degli attori maledetti”.

Come si lavora con Claudio Amendola?

“Benissimo. Avere un feeling con il partner professionale è fondamentale. Lui ti incoraggia, ti abbraccia con gli occhi e ti fa sempre sentire a tuo agio. E’ una persona che ascolta e che capisce. E’ sicuro di sé e disponibile, sinonimo di intelligenza”.

E’ la prima volta che lavori con lui?

“Sì, ci siamo conosciuti lo scorso anno al provino”.

Come ha accolto il cast de “I Cesaroni” questa tua new entry?

“Sono stati tutti molto carini anche loro e deliziosi e non ho annusato aria di rivalità. Le mie paure iniziali sono state superate, non ho trovato nessun muro”.

Nella fiction tu interpreti Sofia, una vecchia fiamma di Giulio che in un certo senso va a riaprire un capitolo chiuso ormai da tempo. Credi che a distanza di anni possa rimanere qualcosa tra due persone?

“Credo di sì. Ho sentito storie simili di persone che per vari motivi si sono allontanate e dopo un percorso di vita si sono ritrovate. Penso a due anime che dovevano fare esperienze diverse per poi ritrovarsi e costruire insieme una vita”.

So che hai amato questo ruolo. Cosa ti ha insegnato?

“Già Sofia è un nome che adoro e poi è una donna carica di energia positiva. Tende a vedere sempre il bicchiere mezzo pieno ed ha coraggio e forza da vendere. Trovo interessante misurarmi con ruoli sempre diversi che si discostino dalla classica biondina tranquilla e normale. Recitare è anche questo, trasformarsi in tutt’altro”.

Cosa ti dice il tuo bimbo quando ti vede in tv?

“Non vede molta televisione. Solo una volta è capitato ma lui non crede che sia io perchè sono a casa accanto a lui”.

Non ci dire che sta crescendo con il mito di Peppa Pig.

“No, non gli piace, anzi la trova brutta. Preferisce Cip & Ciop e comunque guarda pochi minuti di cartoni animati sul mio IPhone che gli mostro. Quest’inverno inizieremo con i classici di Walt Disney che per me sono sempre imbattibili”.

Hai sempre creduto nel matrimonio?

“Sì, non sono mai stata amante di avventure e quant’altro, ma credo in qualcosa da costruire insieme con impegno, compresa una convivenza”.

La zona che preferisci della Capitale, visto che è una città dove adori vivere?

“Abitando in centro, tutte le zone centrali. Mi piace vedere i turisti e sentirli parlare e quindi in un certo senso torniamo al mio amore per le lingue e i viaggi e poi i parchi come villa Pamphili e villa Borghese. A Roma mi sento sempre un po’ turista”.

 

Chi è CHRISTIANE FILANGIERI

Christiane Filangieri è nata a Wurzburg in Germania il 21 agosto del 1978 sotto il segno del Leone con ascendente Acquario. Christiane si definisce testarda e precisa. Ha l’hobby di fare lunghe passeggiate nella natura, è onnivora e non è tifosa. Al momento non possiede animali domestici, le piace vivere a Roma, è sposata con Luca Parnasi ed ha un figlio. L’anno fortunato della sua vita è stato il 1997 perché fu l’anno in cui partecipò a Miss Italia, situazione che le fece incontrare l’amore della sua vita e avere sbocchi professionali. Prima di quest’esperienza ha lavorato per un breve periodo come modella e accompagnatrice turistica. Nel 1998 ha condotto un programma di moda per Stream tv. L’anno successivo ha esordito nel cinema con il film “Non lo sappiamo ancora” ed è stata testimonial della compagnia telefonica TIM in una serie di spot. Gli anni duemila l’hanno vista in diverse produzioni per la tv tra le quali : “La Squadra”, “Una donna per amico 3”, “Ma il portiere non c’è mai?”, “Cuori rubati”, “Perlasca”, “Amanti e Segreti”, “I colori della gioventù”, “Eravamo solo mille”, “Crimini bianchi” “Sospetti 3”, “Ho sposato uno sbirro”, “I liceali 3” e “Il Generale dei briganti”. Ha preso parte adesso a “I Cesaroni 6”.


Your Comments

0 Responses to Christiane Filangieri: “Sofia è una donna energica e positiva”



Post a Comment!

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Username*


Email*


Blog / Homepage?


Comment*


È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

s

Cerca

Categorie

Archivio Giornali PDF


© GP magazine • Autorizzazione del Tribunale di Roma n.421/2000 del 6 Ottobre 2000