01/18/2022
HomeEventiClaudio Simonetti’s Goblin protagonisti della notte di Halloween all’Art Cafè

Claudio Simonetti’s Goblin protagonisti della notte di Halloween all’Art Cafè

di Lisa Bernardini –

Nella notte più creepy dell’anno ed in uno dei locali più cool di Roma, l’Art Café – per l’esattezza, nella nuova zona prive’ Aster : il musicista Claudio Simonetti, insieme ai suoi Claudio Simonetti’s Goblin (la spettacolare rossa color fuego Cecilia Nappo al basso, Federico Maragoni alla batteria, Daniele Amador alla chitarra) ha festeggiato così la festa di Halloween 2021. Una formazione, questa, capace di resuscitare chiunque: ritmo pazzesco, atmosfere grunge ma soprattutto grande musica Prog. Una serata ad invito, che il locale ha dedicato ad atmosfere nuove e di rinascita, con anche musica disco e con una sola parola chiave: good vibes.

Claudio Simonetti ricordiamo che nasce a San Paolo, in Brasile, ma all’età di 11 anni si trasferisce in Italia con la sua famiglia, per poi iscriversi al Conservatorio Santa Cecilia di Roma a studiare composizione e pianoforte. Compositore, arrangiatore, tastierista e produttore, è tra i musicisti italiani che hanno lasciato maggiormente il segno nell’immaginario collettivo, sia in patria che all’estero. Una lunghissima carriera come componente e come fondatore di band rock come Il ritratto di Dorian Grey ed Oliver che poi, dopo la colonna sonora di Profondo Rosso nel 1975, cambierà nome per diventare Goblin.  Figlio di Enrico Simonetti, è conosciuto al grande pubblico soprattutto per aver composto molte colonne sonore di pellicole italiane e americane, tra cui gli indimenticabili successi per i film di Dario Argento. Ha scritto colonne sonore anche per George A. Romero, Ruggero Deodato, Sergio Martino, Lucio Fulci, Lamberto Bava, Castellano & Pipolo e Salvatore Samperi. Il Maestro Simonetti e la sua attuale band  hanno eseguito nella serata alcuni classici della discografia cinematografica horror (ha aperto le danze Suspiria).

Ad aggiungere una notevole suggestione visiva al  live sono state anche alcune scene proiettate nel locale, nel muro accanto al palco.

Fresco del Premio Nino Rota 2021, ritirato in estate a Bari insieme a Pino Donaggio, a  Claudio Simonetti è appena uscito anche un nuovo lavoro musicale: The Very Best Of – Volume 2, interamente suonato ed arrangiato dai Claudio Simonetti ‘s GoblinOspite d’ onore al tavolo prima del concerto è stato il giornalista Amedeo Goria, amico di vecchia data di Simonetti

Reduce dalla recente sua avventura del Grande Fratello VipAmedeo Goria è giunto al locale in compagnia di una nuova e bella diavolessa: la splendida attrice Cristina Sciabbarrasi (per gli amanti della cronaca rosa, è stata anche cognata di Pino Daniele in quanto sorella di Fabiola, ex moglie dell’indimenticato musicista). 

Sparsi tra un pubblico scatenato per la lunga notte da festeggiare a suon di note e balli si sono riconosciuti molti vips, tra cui Francesca ManziniFilippo Bisciglia, Luigi Favoloso ed Elena Morali. Un divertentissimo sosia di Johnny DeepMarcos, ha regalato  selfie a go-go ad appassionati del genere presenti in questa all night long, dove fotografi e centinaia di flash hanno immortalato momenti, risate e protagonisti della notte capitolina. 

Cecilia Nappo scatenata durante il concerto live nella serata
Claudio Simonetti on stage durante il concerto 
Cristina Sciabbarrasi davanti al palco del concerto 
Condividi Su:
Boomdabash: Grande s
La L.I.B.A. in udien

redazione@gpmagazine.it

Valuta Questo Articolo
NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO