Effervescenti Naturali: I comici che hanno stregato Fiorello


    effervescenti naturali 4

Una mattina di maggio dell’anno scorso decidono di presentarsi all’Edicola Fiore e da lì nasce un’importante collaborazione con lo showman siciliano. All’attivo hanno
partecipazioni ad eventi e programmi televisivi di spessore

di Claudio Testi

Eduardo, Gino, Pacifico, nascono come gli Effervescenti Naturali. Sono vincenti fin dall’inizio della loro carriera. Negli anni novanta, infatti, arrivano primi al Tibur Festival.
Tra loro numerose serate, molti li ricordano come ospiti alla striscia domenicale “Ieri, oggi e domani”, all’interno di Domenica In, condotta da Pippo Baudo, altri in teatro con Enrico Montesano, al suo fianco come attori e cantanti anche in “Stasera che sera”, “Scorretto e non conforme…è permesso?”, e in” Etica e Cotica”, culminato con la partecipazione alla manifestazione O’ Scià, durante la quale si sono esibiti con Claudio Baglioni, e ancora,  più recentemente “Hai visto mai”, lo spettacolo andato in scena al Teatro Greco di Roma per la durata di quattro settimane, con la partecipazione straordinaria di Enzo Salvi.
Anche in radio si fanno ben valere come mattatori e conduttori del programma “Bynight Roma”, in onda tutte le notti su Radio Radio e su Radio 2 in diretta da Sanremo nel corso del programma “Decanter”.
Hanno interpretato tra l’altro la colonna sonora del film “Una cella in due”, del quale sono anche attori al fianco di Enzo Salvi e Maurizio Battista. Fra i loro cavalli di battaglia che portano in giro per l’Italia, insuperabili sono le caratterizzazioni con tanto di imitazioni di Eros Ramazzotti e Anastacia. Recentemente gli Effervescenti Naturali vengono ribattezzati da Fiorello come “I Gemelli di Guidonia”.
Come e quando è nato questo incontro con Fiorello sfociato in un’attrazione fatale?
“L’idea di proporci a Fiorello, nasce dai due-terzi degli Effervescenti Naturali o Gemelli di Guidonia che dir si voglia, anzitutto perché siamo fan di Fiore. Praticamente lo seguiamo da sempre, abbiamo avuto diverse occasioni per conoscerlo, ma mai di proporci. Una mattina, il 30 maggio 2013, data che non dimenticheremo mai come se fosse lo sbarco del primo uomo sulla Luna, abbiamo avuto l’idea di passare a salutarlo all’Edicola Fiore, il fortunato programma in onda sul web anche in video e nella versione radiofonica la mattina su Rai Radio2. Il programma, che prendeva sempre più quota, tra i tanti argomenti tratti dai quotidiani, approfonditi dai diversi personaggi ospiti, venivano proposti diversi cantanti e musicisti. Quella mattina, nonostante lo scetticismo di un terzo degli Effervescenti Naturali, Gino, che ci chiedeva come mai andavamo in cerca di delusioni, ci siamo fatti avanti e abbiamo pensato, proviamo, vediamo cosa succede. Fiorello ci chiese di fargli sentire qualcosa di quello che sapevamo fare, e noi dal nostro repertorio gli facemmo ascoltare un pezzo cantato, come si dice ‘a cappella’, senza strumenti. Lui fece un sorrisino e disse: ‘ho capito, ho capito…!’. Noi pensammo, capito cosa? La risposta ci arrivò qualche minuto dopo quando uscì con un foglio, sapevamo che amava fare delle parodie delle canzoni, quindi pensando a Filippo Merola, pianista e autore di tutte le parodie che facciamo, Fiore ci chiese: ‘sapete fare questa?’. Praticamente, sulle note della famosa canzone ‘Nella Vecchia Fattoria’, dovevamo cantare una parodia facendo riferimenti ad un politico. La facemmo e lui rimase molto contento. Infatti, alla fine ci chiese: ‘domani che fate, tornate?’. A noi sarebbe bastato che ci conoscesse e sapesse della nostra esistenza, invece era andato piacevolmente oltre le nostre aspettative. Per noi quel momento è stato qualcosa che rimarrà indelebile nella nostra mente. Il momento giusto nel modo giusto, infatti nei giorni successivi, quando iniziavano a passare grandi ospiti della canzone italiana, Fiorello ci chiedeva puntualmente un accenno ad un pezzo di uno loro”.
E poi che è successo?
“Ma le sorprese non erano terminate. Dopo il break radiofonico dell’estate 2013, venne all’improvviso ad una nostra serata in un noto circolo sportivo. Dal manifesto lesse che ci saremmo esibiti anche noi. Arrivò alle 8 di sera, con la moglie e la figlia, ci salutò, ci presentò la sua consorte e ci disse: ‘ciao ragazzi quando tocca a voi?’ Noi rispondemmo: verso le 22. E lui ancora: ‘dai, allora presento io!’. Salì sul palcoscenico, iniziò la presentazione, dopo che avevamo fatto un primo quarto d’ora. Successivamente ci richiamò e vide anche l’altra parte del nostro repertorio, quella del nostro essere comici, imitatori e non solo come cantanti”.
Ragazzi, qualche anticipazione su quello che state preparando per il prossimo futuro?
“In virtù di questa piacevole situazione di cui abbiamo parlato, abbiamo messo in stand by un nostro progetto teatrale che riprenderemo al momento opportuno. Oltre alle serate che normalmente portiamo avanti, come ‘Ridere con gusto’ di cui  ti ringraziamo ancora per averci invitati, stiamo partendo con vari spettacoli. Ci sarebbe dovuto essere anche il tour con Rosario Fiorello, ma a causa delle conseguenze dell’incidente capitatogli, è stato messo momentaneamente sospeso. Si chiamerà comunque ‘Fuori Programma’ come la striscia quotidiana su Radio 2 con Marco Baldini e siamo stati coinvolti come ‘Gemelli di Guidonia’. In questo spettacolo, con l’importante regia di Giampiero Solari, lui vorrà interagire molto con il pubblico, dare spazio all’improvvisazione. E’ come se fosse una prova aperta; ognuna delle serate sarà diversa, con un pubblico diverso, artisti diversi, quindi non sono esclusi ospiti a sorpresa. Le location delle date non saranno nelle grandi città ma quelle di provincia. Il cartellone delle date sarà veramente una sorpresa per tutti come del resto lo sarà lo spettacolo. Partiremo presto, molto presto, quando Fiore si sarà rimesso dopo il brutto incidente”.


Your Comments

0 Responses to Effervescenti Naturali: I comici che hanno stregato Fiorello



Post a Comment!

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Username*


Email*


Blog / Homepage?


Comment*


È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

s

Cerca

Categorie

Archivio Giornali PDF


© GP magazine • Autorizzazione del Tribunale di Roma n.421/2000 del 6 Ottobre 2000