03/07/2021
HomeFashionFederica Fede: Una influencer a tinte bianco-nere

Federica Fede: Una influencer a tinte bianco-nere

di Luca Dell’Oro –

Blogger, sexy tifosa della Juventus e icona di femminilità. Federica Fede (che, a scanso di equivoci, è il suo cognome vero) è abituata a stare sotto i riflettori. Un po’ per via delle sue amicizie vip, un po’ perché le riesce davvero difficile non essere notata ogni volta che si muove per strada. Bella, provocante e sempre in compagnia dei vip più conosciuti della tv e del web. Il suo profilo Instagram è letteralmente impazzito grazie a foto provocanti, mise sensuali e pose ammiccanti. Le sue serate romane hanno fatto il resto e
l’hanno fatta conoscere al grande pubblico. Il suo account Instagram cresce a vista d’occhio, ha superato i 50mila seguaci e di recente con i suoi filtri Instagram ha conquistato quasi un milione e mezzo di views. “Mi reputo una influencer perché ciò che faccio viene seguito dal mio pubblico e cattura l’attenzione di persone sempre nuove” racconta Federica, orgogliosamente romana, che si è tuffata nel mondo del make-up, conseguendo un riconoscimento europeo con l’Accademia Romeur che oggi le consente di lavorare nel campo del beauty. Ma, come si capisce a prima vista, i social e Instagram sono il suo grande universo.
Perché questo amore per i social?
“Sono una esteta, mi piace il bello ovunque esso sia. Mi piace ricercarlo in un quadro, in un libro, in una donna, in un uomo, in una testa. Naturalmente, voglio che emerga in una fotografia. Amo le persone colte che hanno qualcosa da dire. L’apparenza non mi basta”.
Come nasce il tuo rapporto con la fotografia?
“Ho posato in passato come fotomodella, mi piace fare foto e sinceramente anche farne agli altri. Ma oltre all’apparenza, voglio trasmettere emozioni, sentimenti, pensieri, idee…”.
Diciamo che la tua carriera va a gonfie vele…
“Ho un carattere forte: mi si nota non solo per l’estetica… ma anche per i miei modi di fare! Sono molto ironica e autoironica, mi piace provocare… giocare e sdrammatizzare. Ogni situazione mi è buona per trovare in ogni cosa il lato positivo. A dispetto di quel che si potrebbe pensare, sono semplice e alla mano”.
Di Federica Fede e Juventus si parla sempre di più.
“Di recente ho fatto da modella per una linea di make-up promossa da mie amiche youtuber e beauty guru. Da lì ho preso lo spunto e voglio al più presto lanciarne una mia. Ho pubblicato 6 filtri, di cui uno per la Juventus che è la mia squadra del cuore. Sono una tifosa sfegatata dei bianconeri, non mi perdo una sola partita e ho dedicato alla Juve, oltre alle mie sexy foto, anche un filtro Instagram”.
Essere sensuale fa parte del tuo personaggio.
“Ma, senza rinnegare nulla, ora vorrei dare una svolta alla mia immagine. Sono più predisposta sulla naturalezza, sull’essere me stessa e sulla volontà di comunicare come tutte le donne possano essere belle. Mi piace ascoltarle e dare consigli di bellezza, d’amore… di un po’ tutto. Ciò che voglio, e lo voglio per davvero, è avere un rapporto reale con i miei folllowers”.
Cos’è per te la fotografia?
“Una fotografia riesce a mantenere impresso per sempre un ricordo, un’emozione, a volte un sentimento. Tengo molto al messaggio che passi, voglio che chi guarda il scatto capisca i sentimenti e le emozioni che provavo mentre scattavo”.
Solo social o anche tv?
“Non ho mai fatto tv per mia scelta, anche se ho ricevuto molte proposte avendo come amiche ragazze che fanno questo di mestiere. Dal canto mio, preferisco stare dietro le quinte e imparare. Certo, so bene che mondo è quello dello spettacolo: bisogna avere la testa sulle spalle e saper riconoscere le persone giuste”. 
Che ragazza sei nel quotidiano?
“Sono stata esibizionista nel passato, ma ora preferisco passare almeno visivamente inosservata. Preferisco farmi notare per la mia simpatia e per i miei modi di fare. Non ho nulla contro chi è appariscente, ognuno deve sentirsi libero di esprimere al meglio la propria creatività e personalità”.
CONTATTI SOCIAL @federica__bombshell

Condividi Su:
Biliardo in carrozzi
Cecilia Taddei: Il t

redazione@gpmagazine.it

Valuta Questo Articolo
NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO