01/29/2023
HomeMusicaGreed: Talento puro della musica “trap”

Greed: Talento puro della musica “trap”

di Francesco Fusco –

Trapper romano che ha raggiunto più di 400 mila visualizzazioni su Youtube e Sportify. Un nuovo album dal titolo “Rey de Corazones” e il singolo “Reggaeton” in rotazione radio.

Quando hai iniziato a fare musica?
“Ho iniziato a fare musica a 9 anni. Come pianista. Ma piano piano mi sono appassionato sempre di più al canto e a 19 anni mi sono buttato a capofitto nel rap e dopo nella trap!”.
Cosa ti ha spinto ad avvicinarti alla musica trap?
“Le sonorità diverse, e il senso d’innovazione che stava portando. Sono due cose che mi sono piaciute fin da subito, e l’ho subito sentita come ad una sfida”. 
Parlaci del recente album “Rey de Corazones”.
“L’album ‘Rey de Corazones’ è un sunto di una storia d’amore iniziata rose e fiore e finita a ‘tarallucci e vino’. Ogni brano rappresenta come un checkpoint della storia i momenti belli, come ‘La calle’, ‘La serenata’, ‘Kritical’, ‘L’incontro’, ‘Reggaeton’ e ‘La festa’; poi i momenti brutti: la rottura in ‘Rey de Corazones’ (la title track) e il dopo rottura in ‘Bambolina’. Alternati da brani più che rappresentano le mie ambizioni e il mio passato come ‘Plata’, l’ambizione al denaro e vita comune come in ‘De la nada y del barro’ e ‘Blockchain’”.
Con chi ti piacerebbe collaborare?
“Non ho preferenze in realtà. Apprezzo tutti nell’attuale scena, ognuno con una individualità, stile e capacità. Ma naturalmente sono più incline a chi fa il mio stesso genere trapeton”.
 Farai dei concerti? Progetti futuri?
“Stiamo ultimando la versione delux dell’album ‘Rey de corazones’ con altri 8 brani al suo interno”.

Condividi Su:
POST TAGS:
Ugo Russo: Un microf
Vittorio Matteucci:

redazione@gpmagazine.it

Valuta Questo Articolo
NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO