Katia Tasselli: Borse d’autore


    katia tasselli - IMG_9554

Katia Tasselli scultrice e pittrice, nata il 15 maggio 1972 a Treviso (Italia). Vive e lavora a Roma. Dopo aver conseguito il diploma di maestra d’arte e frequentato la facoltà di Architettura a Venezia, si è dedicata all’arte scultorea sotto la guida del maestro fusore Stefan Sidelio con la tecnica di fusione a cera persa. Nonostante la sua giovane età ha organizzato numerose mostre personali, e ha partecipato a mostre collettive, regionali, expo internazionali e biennali d’arte ottenendo successo dalla critica internazionale e giornalistica con numerose pubblicazioni. I suoi pezzi si trovano in collezioni private sia in Italia che all’estero. Attualmente collabora con armatori e architetti di importanti compagnie navali quali Costa Crociere Group, Carnival Corporation e cantieri che realizzano super yacht, per quanto riguarda l’arredamento artistico con le opere scultoree. Katia Tasselli: “…La scultura non è altro che l’imporsi di una realtà irreale in una realtà reale…”. Da un po’ di tempo ha “trasferito” le sue opere su un accessorio importante per le donne: le borse.

Come nasce la passione artistica per quello che fa?

“La mia passione artistica nasce fin da bambina. Avevo 6 anni quando mi fecero partecipare al mio primo concorso artistico. Crescendo, pure gli studi mi portarono a scegliere una scuola Artistica dando modo di approfondire cio’ che sentivo crescere dentro di me”.

Quali sono le tappe fondamentali che hanno caratterizzato la sua vita artistica?

“Successivamente casualmente conobbi una persona la quale aveva una fonderia artistica e fu proprio lui a consigliarmi di continuare la mia carriera dandomi la possibilità lavorando con lui di imparare la tecnica della fusione a cera persa del bronzo. A mia insaputa mi iscrisse al primo concorso internazionale. A cose fatte non potevo deludere il maestro per cui mi impegnai e come primo concorso su 500 persone arrivai terza. Poi la sfida con me stessa mi assalì e continuai a partecipare a expo biennali internazionali fino ad essere chiamata da importanti compagnie navali da crociera per gli arredamenti artistici con opere scultoree in bronzo”.

Per le sue opere da chi trae ispirazione?

“Sinceramente la mia espressione artistica deriva dalle sensazioni, dalle emozioni, dalle esperienze vissute, ecc.”.

Quando ha avuto l’intuizione di trasformare alcune delle sue opere da sculture in disegni per le sue creazioni di borse di grande fascino e appeal?

“E proprio guardando le mie opere che un giorno mi chiesi, io con le mie opere cosa voglio fare? Trovai subito una risposta nel voler rendere la mia arte dinamica e non statica trasmettendo le stesse emozioni da cui nasce una scultura o un quadro. Quindi, perché non farle indossare? Così pensai alle borse molto amate da noi donne”.

Fino ad ora quanti modelli ha realizzato?

“Per ora i modelli sono una decina ma le idee non finiscono qui!”.

Quanto è importante la famiglia nel suo modo di essere donna ed artista?

“Stare accanto ad un’artista non sempre è facile però fortunatamente ho accanto un marito che ha creduto sempre in me e il sostegno familiare è sempre stato fondamentale nella mia vita poi l’opera più bella è stata l’arrivo di mio figlio. Ora partiamo… sarà un’altra bella sfida con me stessa!”.

Info: 380.9005795 

Facebook: Katia Tasselli Expo Borse


Your Comments

0 Responses to Katia Tasselli: Borse d’autore



Post a Comment!

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Username*


Email*


Blog / Homepage?


Comment*


È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

s

Cerca

Categorie

Archivio Giornali PDF


© GP magazine • Autorizzazione del Tribunale di Roma n.421/2000 del 6 Ottobre 2000