06/28/2022
HomeAttualitàLa scommessa di Giuseppe Guerra: Piccoli imprenditori crescono

La scommessa di Giuseppe Guerra: Piccoli imprenditori crescono

di Rosa Gargiulo –

Titolare del Betting Caffè, lounge bar e agenzia di trading per il mondo delle scommesse, Giuseppe ha cominciato da piccolissimo a lavorare nel locale che oggi è diventato “suo”.

“Ero piccolo, avevo sei anni, e già gironzolavo nel bar che era a pochi metri da casa mia. Ho cominciato facendo le consegne a domicilio. Da quel momento non mi sono fermato più”, ci racconta, con un misto di commozione e orgoglio per il suo percorso di vita e professionale.

Da ragazzo di bottega, addetto a portare i caffè in giro, a banconista. Diventa, poi, persona di fiducia dei titolari del bar, e da lì inizia una carriera che lo ha portato a studiare, fare esperienza anche altrove, approfondendo le sue conoscenze e competenze in ambito finanziario e del trading legato alle scommesse.

Il suo ruolo, infatti, non si limita soltanto a gestire l’agenzia ma soprattutto offre consulenza e orienta – rispetto a un settore molto delicato. Professionalità e trasparenza sono principi cardini su cui si fonda la sua attività.

Un centro in cui è possibile giocare (responsabilmente) attraverso gli sportelli dedicati – ma non soltanto. Giuseppe mette a disposizione dei clienti la sua esperienza e la specializzazione in questo settore, con consulenze personalizzate – per creare un percorso che dia soddisfazione ma che salvaguardi il cliente da possibili rischi.

Il suo ruolo è proprio quello del “trader” – che definisce in maniera professionale e seria un lavoro non molto conosciuto.

“I clienti che vogliono fare le loro scommesse, trovano gli sportelli dedicati. Poi ci sono io, che posso offrire assistenza e consigliare. Un vero e proprio lavoro di consulenza”.

L’area bar è quella classica, che però il giovane imprenditore partenopeo intende caratterizzare con iniziative e attività particolari.

Il suo coraggio e la determinazione a realizzare il proprio sogno lo ha portato, poco prima che scoppiasse la pandemia, ad avviare tutte le pratiche per rilevare il locale in cui ama sempre ricordare di essere cresciuto, per poi dare vita a un progetto ampio – che durante questi due anni ha seguito e sta portando a compimento, nonostante una burocrazia che non aiuta.

Ma l’entusiasmo e la caparbietà di Giuseppe hanno avuto la meglio.

“Nel locale c’è una fotografia che amo molto, dove ci siamo io e mio fratello – da piccoli. Oggi abbiamo fatto la stessa foto e la abbiamo affiancata a quella. Mi ricorda tutto il cammino che ho fatto finora, il lavoro e l’impegno che ci ho messo”.

Il Betting Caffè ha aperto ai primi di febbraio di quest’anno, e per la festa degli innamorati sono state consegnate centinaia di San Valentino Box, colazioni a domicilio. A proposito delle “box” che il locale propone – non soltanto per la colazione, ma anche per aperitivi e spuntini – Giuseppe Guerra ha organizzato un servizio di consegna gratuito, ovunque (indipendentemente dalla distanza).

“Il bar è ovviamente un locale dove si può venire tranquillamente a fare colazione, o prendere un aperitivo. Ma l’idea di creare queste box ci consente di rispondere alla domanda da parte del pubblico, che ha voglia di fare una coccola alle persone a cui vuole bene. Per questo motivo, ho deciso anche di regalare la consegna, che resta gratis indipendentemente dal luogo di destinazione”.

Prossimo obiettivo è la registrazione del marchio, in modo da rendere il Betting Caffè un vero e proprio brand – a cui potersi rivolgere anche per creare una rete di locali e servizi di trading in franchising.

Giuseppe Guerra è giovanissimo ma ha fatto già tanta strada, a dimostrazione che i sogni sono obiettivi da realizzare, con impegno e sacrificio. Una scommessa che sta vincendo, anche in merito alla scelta del territorio sul quale operare: Giuseppe è uno dei tanti giovani imprenditori napoletani che hanno deciso di non andare via e investire energie – idee – lavoro, nella terra dove sono nati.

Il Betting Caffè ha una “mission” importante, a cui il suo fondatore tiene moltissimo: impattare positivamente sul territorio, anche per quanto riguarda l’implementazione delle opportunità lavorative. In questo momento, il locale ha uno staff di sei persone, sei famiglie che hanno trovato una sicurezza economica in un momento storico molto particolare, e in una terra dove l’emigrazione resta un fenomeno attuale.

“Questa è la cosa a cui tengo di più: sapere che ci sono famiglie che contano sul lavoro che ho potuto dare loro. E spero di poter ampliare la mia attività anche con altri punti, per continuare in tal senso”.

Betting Caffè: scommessa vinta!

Betting Caffè – Via Frattalunga 33 – Caivano (NA)

Instagram: @betting_caffe – peppe_betting1

Condividi Su:
Effezeta System: Qua
Una passeggiata tra

redazione@gpmagazine.it

Valuta Questo Articolo
NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO