Maddalena Corvaglia


    MADDALENA CORVAGLIA

Maddalena Corvaglia

Le donne una “Questione di Style”

 

 

 

Un ritorno in tv con “Questione di Style” su Play.me, in cui l’ex velina bionda affronta un viaggio nel mondo femminile. Un’esplorazione che va ad arricchire il background di colei che nella vita sognava di fare la ballerina o l’avvocato

 

di Silvia Giansanti

 

Ottimista, solare e con tanta voglia di fare. Una volta superata la fase critica della maternità, la splendida Maddalena Corvaglia è tornata in tv. Nel giorno di Natale ci ha deliziato con la sua partecipazione nel presepe vivente in onda sulle reti Rai, ricoprendo il ruolo di Maria e attualmente ogni giovedì è in onda sul canale televisivo nazionale Play.me alla guida di “Questione di Style”, un programma dedicato al pubblico femminile. E’ un viaggio affascinante nell’universo donna, condito da tanti consigli e segreti. Maddalena è felice di questa nuova esperienza tv, adora la sua famiglia e all’apparenza sembrerebbe una donna a cui non manca assolutamente niente. E invece non è così. Ha nostalgia per i profumi e i colori della sua amata Puglia che a Milano, città dove vive, sono solo un ricordo lontano.

Maddalena, cosa ricordi quando ti comunicarono che sarebbe stato tuo il ruolo della velina bionda?

“Ero incredula, mai avrei pensato che mi avrebbero scelto in mezzo a tante aspiranti”.

Era questo il percorso artistico che volevi fare?

“Avevo le idee chiare e confuse allo stesso tempo. Desideravo fare l’avvocato, il magistrato o la ballerina, professioni completamente diverse tra loro. Quindi non mi aspettavo questo tipo di percorso”.

Il mestiere della conduttrice era per te una cosa innata o hai dovuto imparare iniziando da zero?

“Sono sempre del parere che s’impara facendo. Sicuramente ho ancora tanto da incamerare, ma quel che è certo che ciò che faccio mi viene facile. Anche se ho centomila persone davanti, una telecamera puntata e un copione datomi all’ultimo minuto, affronto tutto con tranquillità, grazie alla mia parlantina”.

Guardi ancora “Striscia la Notizia”?

“Quando sono a casa sicuramente”.

Ammiri la Hunziker?

“Può piacere o non piacere però è una donna e un personaggio da ammirare. Ha una bella carriera che non è facile fare in un Paese estero e in una lingua non originale”.

Prima di entrare a contatto con Vasco Rossi per via di tuo marito chitarrista (Steve Burns ndr), ascoltavi la sua musica?

“Ascoltavo solo la sua grande musica”.

Cos’altro ascolti visto che nel passato hai condotto anche programmi musicali?

“Un po’ di tutto, ma non necessariamente la musica del momento. Vado a periodi, a volte mi fisso con un artista e ascolto tutta la sua discografia e poi passo ad un altro mito. Preferisco i classici”.

Cosa ti manca del Salento, la tua terra natale?

“Il mare che è fantastico con i suoi colori maldiviani e i sapori della Puglia”.

Daresti un consiglio ai nostri lettori su qualche località da tenere in considerazione per l’estate?

“Il Salento è tutto bello, è diventato oramai quello che era Porto Cervo fino a qualche tempo fa. Molti oggi hanno scoperto la bellezza di quel posto. In realtà ne sono orgogliosa, ma adesso in estate si trova un traffico pazzesco. Consiglio di soggiornare nell’entroterra, esistono bellissimi paesini che si animano con le sagre estive e accolgono molti visitatori. Si mangia bene e si spende ancora poco”.

So che hai un cassettone pieno di diari. Continui ad imprimerci le tue emozioni quotidiane?

“Da quando c’è la bambina molto meno. Mentre prima scrivevo mattino, pomeriggio e sera, adesso mi ritrovo a scrivere nei momenti di gioia o in quelli di tristezza. La famiglia mi assorbe parecchio”.

Visto che sei una persona solare, come ti aiuti per affrontare il periodo più freddo e buio dell’anno come l’inverno?

“E’ tosta. Da quando vivo a Milano mi sono accorta di essere molto metereopatica. Quando esce il sole, il mio umore migliora nettamente. Per una nata al sud e in un posto di mare, è davvero difficile adeguarsi. Per aiutarmi penso a giacche bellissime che vorrei indossare. Bisogna trovare il lato positivo delle cose e per questo sono abituata a vedere il bicchiere mezzo pieno”.

Da quanto tempo mancavi dalla tv?

“Da un anno abbondante. Sono stata impegnata con la gravidanza”.

Adesso finalmente la fase critica è superata e sei potuta tornare in tv.

“Sì, sono tornata in tv con ‘Questione di Style’, un programma in onda su Play.me che tratta di donne. E’ un contenitore che in ogni puntata può spaziare dallo stile all’abbigliamento, a come organizzare il giorno del matrimonio, fino ad arrivare a consigli su come prendersi cura del proprio corpo e della propria bellezza”.

Lo senti tuo come tipo di programma?

“Guarda, se lo avessi scritto io lo avrei fatto magari in modo diverso. Rispetto la linea degli autori e sono molto contenta di condurre un programma dedicato alle donne per un canale che sta crescendo”.

Cosa cercano secondo te le donne di oggi?

“Vogliono sentirsi bene, valorizzando il proprio corpo e trovando uno spazio”.

Questo viaggio nel mondo delle donne ti sta insegnando qualcosa che non sapevi?

“C’è sempre da imparare, mi piace confrontarmi con loro per capire ciò che appunto chiedono e quali sono le loro paure”.

C’è stato qualcosa che ultimamente ha riempito la tua vita?

“A parte mia figlia, visto che nel mese di settembre ho condotto con Massimo Giletti ‘Una voce per Padre Pio nel Mondo’, avendo così l’occasione di avvicinarmi a questa associazione che si chiama così, mi sono recata in Africa a vedere con i miei occhi quello che realmente viene fatto per i bambini. Ebbene, sono tornata piena di insegnamenti da parte di gente che non ha nulla, ma che ha un diverso approccio con la vita, mostrando ugualmente il sorriso. Nei prossimi mesi ricondurrò il programma”.

Un pensiero per il 2013?

“Se dovessi pensare a me, tutti i pensieri positivi del nuovo anno sarebbero indirizzati a mia figlia. Visto però il momento difficile del nostro Paese, mi auguro di cuore che presto gli italiani possano ritrovare il sorriso. Basta con le schede di Equitalia che tolgono il respiro! Qualcuno che nel passato ha operato indegnamente dovrebbe mettersi la mano sulla coscienza”.

 

 

 

CHI E’ MADDALENA CORVAGLIA

Anna Maddalena Corvaglia è nata a Galatina (Lecce) il 12 gennaio del 1980 sotto il segno del Capricorno con ascendente Pesci. Caratterialmente si definisce generosa, testarda e passionale. Maddalena ha l’hobby del paracadutismo, simpatizza per il San Francisco Giants e adora il pesce crudo e la Nutella, preferibilmente non insieme! Al momento vive a Milano ma le piacerebbe vivere in qualsiasi città che abbia il mare. Possiede due gatti, è sposata con Steve Burns e ha una bimba di nome Jamie. Nel 1999 è stata scelta come velina bionda per affiancare Elisabetta Canalis in “Striscia la Notizia”. Dopo quell’esperienza ha iniziato a prendere parte in alcuni programmi tv e dal quel momento è iniziata la sua carriera come conduttrice. Tra i programmi condotti ricordiamo “Miss Muretto”, “Scalo 76”, “Balls of Steel”, “BravoGrazie” e adesso è alla guida di “Questione di Style”, un programma dedicato alle donne in onda su Play.me.

 

 


Your Comments

0 Responses to Maddalena Corvaglia



Post a Comment!

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Username*


Email*


Blog / Homepage?


Comment*


È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

s

Cerca

Categorie

Archivio Giornali PDF


© GP magazine • Autorizzazione del Tribunale di Roma n.421/2000 del 6 Ottobre 2000