Roberta Nosengo: Dagli agnolotti alla conquista di Instagram


    roberta-nosengo-6

Nella sua vita non c’è solo l’azienda di famiglia…  c’è anche tanto successo

Dagli agnolotti ad Instagram passando per costumi da bagno e fotografie che conquistano occhi e cuori di 100.000 persone. Quella di Roberta Nosengo è una storia che si alterna fra l’attività di famiglia – specializzata in agnolotti, pasta fresca – e gastronomia piemontese e il popolo dei social dove migliaia di italiani vivono in attesa del suo post quotidiano. Il suo account Instagram, @robympea, è diventato lo spazio in cui si racconta con una mise sexy e mai volgare parlando del suo rapporto con la moda, la bellezza, il ballo e i viaggi. “Non mi reputo una influencer, ma una normale ragazza che ha intrapreso una linea di comunicazione – racconta Roberta – invece, mi sono allontanata da Facebook: è diventato un covo di serpi, pieno di leoni da tastiera senza coraggio”. Nel giro di qualche mese, grazie ai numeri lievitati a vista d’occhio. Le collaborazioni hanno iniziato a fioccare un po’ da tutta Italia. A cascata sono arrivate partnership con brand di costumi, gioielli, aziende di trucchi, cover, dress, underwear, pittura e grafica. “Non ho mai avuto paura di mettermi in gioco, perché le persone che amo mi hanno sempre supportata e perché i social sono sempre rimasti distanti e staccati dalla vita privata – aggiunge – si corre sempre il rischio di perdere contatto col mondo reale, la felicità invece sta in ciò che facciamo nel quotidiano”. Parole che, dal lunedì al sabato, vanno di pari passo con i mille impegni della vita “normale”. Per l’azienda di famiglia, è una factotum sempre in contatto col cliente. Poi, quando il tempo lo permette, basta un clic per parlare a milioni di italiani.

Tutto nasce dalla tua passione per la fotografia.

“Una passione iniziata fin da piccola, quando mi regalarono una macchina fotografica all’avanguardia e seguii un corso di base. Poi le parti si sono invertite, mi hanno chiesto di posare… e da lì non mi sono più fermata! La prima volta ero in imbarazzo, adesso va a giornate: in generale, tutte le collaborazioni mi hanno permesso di acquisire fiducia e sicurezza in me stessa”.

Come descriveresti un set fotografico?

“È una realtà parallela che va vissuta con impegno e serietà. A me piace essere davanti all’obbiettivo, mi sento me stessa e mi permette di comunicare agli altri le mie emozioni. E poi far foto e una mia “fissa” che si ripete anche nel quotidiano, è più forte di me…”.

Su Instagram sei una celebrità, 100.000 followers sono un numero stratosferico.

“Ma qualche altro traguardo da raggiungere c’è, non mi nascondo! La televisione sarebbe una bella chance, chi non ha il sogno di entrarvi e avere un ruolo buon definitivo in quel mondo? Certo, bisognerebbe fare attenzione, ma sarebbe stupendo prendere parte ad una fiction o essere valletta in tv. Per ora, sono la valletta degli agnolotti”.

Come vivi il rapporto con la tua estetica nel quotidiano?

“Al lavoro o in negozio, il fattore chiave è la comodità! Quando si esce, adoro uno sportivo con qualche lato sexy. Non sono per nulla esibizionista, anzi mi ritengo una ragazza sexy che non ama esaltarsi. Anzi, lo ripeto ancora: non sono una ragazza che vuol farsi scivolare dalle mani il vero valore delle cose. Sono molto più attenta alla sostanza di quello che si potrebbe ipotizzare guardando il mio profilo. Certo, non mi dispiace essere versatile”.

L’aspetto fisico è un biglietto da visita che fa parte della tua persona.

“Vorrei essere più alta, vorrei avere capelli più lunghi e vorrei poter dedicare più tempo alla palestra per sentirmi più in forma e meglio con me stessa. Ma la palestra non mi piace… anche perché ho un ottimo metabolismo e il mio fisico regge alla grande! Caratterialmente sono testarda, a volte troppo impulsiva, dannatamente puntuale, ordinata, determinata e… simpatica! Oltre allo spettacolo e alla fotografia, adoro andare a cavallo, vivere il mare e indossare costumi straordinari. Ed ho iniziato a fare acrobatica su tessuti”.

Guardiamo al futuro: dove sarà Roberta Nosengo fra dieci anni?

“Spero che la mia azienda sia solida e resistente, anche perché in questa attività investiamo quotidianamente impegno, dedizione e passione. Mi vedo una donna matura, felice e serena, che si circonda solo di persone che le vogliono davvero bene e la rispettano per ciò che è davvero. E magari… vivrò al mare!”.

 

CONTATTI SOCIAL

INSTAGRAM -> @robympea


Your Comments

0 Responses to Roberta Nosengo: Dagli agnolotti alla conquista di Instagram



Post a Comment!

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Username*


Email*


Blog / Homepage?


Comment*


È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

s

Cerca

Categorie

Archivio Giornali PDF


© GP magazine • Autorizzazione del Tribunale di Roma n.421/2000 del 6 Ottobre 2000