Simonetta Pozzati


    _pozzati

La tua personal coach

Incontriamo la Master Life Coach ed esperta in Legge di Attrazione. Ci spiega i passi fondamentali del suo lavoro, ci fornisce alcuni consigli utili e conclude l’intervista con una frase emblematica: “chiedi e ti sarà dato”

di Stefania Di Benedetto

Impegnati come siamo a sopravvivere, a cercare di cavarcela, a quanto pare abbiamo smarrito la gioia che si prova pensando a ciò che desideriamo, soltanto focalizzati su ciò che ci manca. Ci si trova a difendersi decidendo e dichiarando di non illudersi più che le cose possano cambiare. Stabilizzarsi su questa sfiducia porta a rinunciare alle infinite possibilità che invece abbiamo di forgiare il nostro presente e il nostro futuro. Chi, stanco o anche curioso, inizia a voler riemergere da questa nebbia priva di emozioni positive, scopre che esistono persone come Simonetta Pozzati. A lei ci rivolgiamo ora, appunto, con la fiducia che trasmette solo ad incontrarla, prima ancora di

ascoltarla.

Simonetta, spiegaci cos’è un Master Life Coach, qual è il suo ruolo e perché dovremmo
rivolgerci ad esso.

“La definizione trae origine dall’inglese ‘coach’ che significa ‘carro, carrozza, mezzo di trasporto’. Aggiungiamo la traduzione di ‘life’, ovvero ‘vita’ e il ‘master” che sta ad indicare un livello superiore di competenze, rispetto al ‘Life coach’.  Il Master Life Coach è un professionista addetto a ‘trainare’ (trasportare) il cliente su un assetto di consapevolezza delle proprie risorse, al fine di facilitargli il conseguimento degli obiettivi che si era preposto ma che non era riuscito a raggiungere. Il Master Life Coach, attraverso il dialogo, indaga nel passato alla ricerca di cosa può aver ostacolato la realizzazione di quegli obiettivi, e si sofferma nel presente per ‘rimodellare’ credenze errate, pensieri autosabotanti. Rispetto alla psicoterapia e alla psicanalisi, una sessione di coaching è molto più veloce e risolutiva. Per quanto risuoni comune con le suddette discipline l’approccio iniziale di indagine, in realtà lo scopo non è quello di diagnosticare sindromi, malattie o disagi psichici - competenza esclusiva da parte di esperti in psicologia, psichiatria, ecc., ma semplicemente di individuare quali pensieri ricorrenti hanno caratterizzato l’approccio del cliente nei confronti delle strategie da lui adottate. Un Master Life Coach deve essere estremamente intuitivo, flessibile, lungimirante. Il suo primo obiettivo è quello di motivare una persona a prescindere dalla complessità degli obiettivi che gli vengono sottoposti”.

Come sei diventata  Master Life Coach?

“Ho frequentato l’Istituto CNV a Nizza”.

Tu sei anche un’esperta in Legge di Attrazione (Law Of Attraction). Come hai scoperto la LOA?
“Sono sempre stata affine a questo modo di pensare: chiarezza di obiettivi, determinazione nel conseguirli credendo in me stessa e nella co-operazione di una Realtà che tutto comprende ma molto più ‘potente’ rispetto a ciò che i nostri 5 sensi ci permettono di percepire, chiamata Universo”.

Cosa ha a che fare la LOA con la spiritualità?
“Affinché funzioni, ci sono molti precetti che si rifanno ai Vangeli e ad alcune credenze di matrice orientale. La Spiritualità si evince dall’atteggiamento di rispetto verso se stessi e gli altri, dall’assenza di giudizio, dalla spinta al perdono e dall’abitudine alla gratitudine. Principi semplici e molto conosciuti ma non altrettanto acquisiti e conseguiti. Un primo passo da fare per avvicinarsi ad essa… Leggersi un libro o parlarne con qualcuno che già la applica. Non è difficile riconoscerlo. Si distingue dai suoi simili per un incrollabile ottimismo e una genuina gratitudine per ogni istante della sua esistenza”.

A tal proposito, in giro troviamo tantissimi libri. C’è un buon libro da consigliare a chi volesse iniziare a comprendere questo argomento?
“Si è scritto molto sulla Legge di Attrazione, più per un’operazione combinata di marketing che di vere e proprie nuove scoperte. Detto questo rimango fedele al libro che mi ha permesso di dare un nome a ciò che già facevo inconsapevolmente: ‘The Secret’ di Rondha Byrne”.

Cosa diresti ad uno scettico?

“Che se lo incuriosisce, provare non crea dipendenza e né distrugge le nostre credenze. Tutt’al più ha introdotto nel suo bagaglio esperienziale un tuffo nel possibilismo”.
Quali sono le domande più ricorrenti che un profano rivolge?

“Tutto ciò che esprime incredulità per la semplicità e la velocità con cui ottiene i primi risultati”.
Hai mai riscontrato risultati eclatanti in un tuo cliente?
“Certo! I più soddisfacenti in assoluto sono state le testimonianze da parte di gente depressa e demotivata. Grazie al mio lavoro e alla Legge di Attrazione sono riusciti in brevissimo tempo a ritrovare un reale e stabile benessere interiore, grazie al quale hanno proseguito spediti nell’ottenimento di tanti altri risultati: migliori condizioni economiche, lavorative. Armoniose relazioni, alcuni si sono sposati e hanno avuto figli”.

Spesso si dice che un medico non sia il miglior medico di se stesso. Riesci ad essere life coach di te stessa?

“Non sempre, anch’io ho la mia ‘life coach’! Quando veniamo sopraffatti dalle emozioni di bassa frequenza, frustrazioni o altro, abbiamo bisogno di qualcuno con cui confidarci per alleggerire il peso di alcune sfide”.
E in che modo riesci ad applicare su te stessa i principi della LOA?
“Li applico in automatico: dichiarazioni all’Universo su ciò che desidero ottenere. Fiducia incrollabile che secondo un tempismo perfetto riceverò la giusta guida per arrivare alla mia meta”.

Oltre a fare il tuo lavoro di Master Life Coach attraverso incontri individuali, hai in programma qualche seminario per chi fosse interessato ad approfondire le proprie conoscenze sulla Legge di Attrazione?

“Tengo seminari sull’argomento dal settembre 2009. Ho girato tutta Italia ed ora sono a disposizione, su richiesta, da parte di  quelle associazioni o realtà private che desiderano ospitare i miei insegnamenti. Nel mio sito ‘www.latuapersonalcoach.eu’ ci sono tutti i riferimenti per un contatto”.

Per concludere questa intervista, hai una frase che è a te cara da dedicarci?

“Certo, anche se non mia ma la ripeto sempre perché a mio avviso, è l’emblema della Legge di Attrazione: ‘Chiedi e ti sarà dato!’.

 


Your Comments

2 Responses to Simonetta Pozzati



Post a Comment!

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Username*


Email*


Blog / Homepage?


Comment*


È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

s

Cerca

Categorie

Archivio Giornali PDF


© GP magazine • Autorizzazione del Tribunale di Roma n.421/2000 del 6 Ottobre 2000