09/22/2020
HomeSaluteSorriso: il vocabolario della felicità

Sorriso: il vocabolario della felicità

di Roberto Ruggiero –

Nell’acronimo della parola Sorriso il vocabolario psicologico per la felicità nell’estate 2020
 
S come sole. Il sole ci rende più felici e sani.Esponendosi al sole facciamo un pieno di vitamina D, utile a rafforzare il sistema immunitario e tenerci lontani dalle malattie ma soprattutto, l’esposizione al sole permette di rilassarsi e aiuta la libido, fattori tutt’altro che trascurabili per stare bene.
 
O come Oasi. Il lockdown ha interrotto ogni trama. Abbiamo necessità di ricrearci un’oasi di benessere per ritemprare mente, pensieri e progetti.
 
R come rigenerazione e ricchezza interiore. Coltivare la propria anima rende più sereni e rilassati. Durante l’estate si fanno anche “ bilanci personalizzati o soggettivi” su come migliorare ed affrontare l’inverno. I famosi buoni propositi ( andare in palestra, farsi qualche trattamento, frequentare chi ti fa stare bene, studiare per un progetto ecc…). Lavoro, emozioni, affetti in questi mesi tutto è stato  sottoposto a revisione. Abbiamo provato emozioni discordanti e alienanti. Ora è il tempo di archiviare la paura, sanare le ferite e rigenerare ogni scintilla di vita e positività.

R come Riposo e relax: componenti essenziali nella vita dell’individuo moderno; fedeli alleati nella strenua lotta contro il nemico giurato del secolo moderno: lo stress.
 
I come Isola ma anche I come Ischia “Più grande è l’isola della conoscenza, piu esteso è il litorale della meraviglia”. Quando si sbarca su un’isola, si vive sempre la sensazione magica della perdita dei confini e di sé. Abbiamo bisogno di stupore e meraviglia, e le isole sono ricche di segreti e poesia.
 
S come serotonina.L’ormone del buonumore. E assieme alla melatonina, altro ormone che aiuta la serenità  permette di regolarizzare  il ciclo sonno-veglia a tutto vantaggio di un buon riposo e dunque di una minore irritabilità e stanchezza.

O come onda. I benefici delle carezze del mare, il rumore della risacca di notte, e la talassoterapia in generale è il trattamento che si è rivelato spesso molto utile per combattere malattie respiratorie, problemi alle ossa, alla pelle (dermatiti varie) e cellulite. Particolarmente indicato anche a chi soffre di depressione.

Condividi Su:
Tanti volti per una
Denise Sene: Il fasc

redazione@gpmagazine.it

Valuta Questo Articolo
NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO