08/18/2022
HomeVivere & AbitareStema: Quando il metallo diventa glamour

Stema: Quando il metallo diventa glamour

Siamo abituati a pensare al ferro come elemento di forza di costruzioni e strutture che di elegante non hanno nulla. E invece questo nuovo brand di alto design e luxury, lo hanno trasformato in creazioni raffinate, esclusive, eleganti. Un progetto nato dall’esperienza che Stefania e Mario Dama, imprenditori nonché marito e moglie, hanno maturato proprio nel campo delle grandi strutture metalliche.

Quelli che tutti avrebbero considerato “scarti” di lavorazione, sono diventati accessori e complementi d’arredo, installazioni per atelier e grandi spazi di rappresentanza.
In particolare, STEMA realizza e propone installazioni ispirate ai fiori – alti fino a due metri, interamente lavorati a mano, grazie ai progetti originali di Stefania e all’operosità del suo staff.
Un nuovo marchio che si caratterizza per l’attenzione all’ambiente, proprio perché dalla lavorazione dei metalli ricava la materia prima per i suoi prodotti, facendo del riciclo una nuova esclusiva forma d’arte.
STEMA è l’acronimo di Stefania e Mario, ma in questo progetto si evidenzia in particolar modo l’intenzionalità di Stefania, che ha voluto creare una linea di Luxury Design caratterizzata dall’unicità e originalità della manifattura.
In quest’ottica, il fiore – che è il primo prodotto del nuovo marchio – assume un significato particolare, nascendo dalla delicatezza di mani che creano con emozione e passione. Un fiore di metallo, quasi un ossimoro: la gentilezza e la forza.
La sintesi della natura, tradotta in prodotti che esaltano l’artigianalità di eccellenza.
In questo, STEMA ripercorre la tradizione del “made in Italy” tanto amato in tutto il mondo, che si connota anche per la valorizzazione della famiglia come valore aggiunto, visto che il progetto è germogliato da anni e anni di lavoro ed esperienza, e che oggi opera una vera “rivoluzione” del gusto.
Nasce così un nuovo modo di fare design, che mescola arte e maestria artigianale, avvicinando i clienti a una “filosofia della bellezza” che pervade ogni settore della vita, rendendola più preziosa.
Le produzioni di STEMA sono associate, infatti, a un progetto comunicativo che intreccia, com’è giusto che sia, manufatti stilosi a contributi ispirati a grandi artisti e letterati, che hanno lasciato tracce di bellezza e cultura, cornici perfette per un progetto artistico e produttivo particolarmente raffinato e alla moda.
La promozione del nuovo brand, infatti, è improntata alla creazione di un connubio tra arte – artigianato e cultura. Perché essere un luxury brand significa anche diventare operatori culturali attraverso progetti che esaltano la creatività, il talento, la bellezza a tutto tondo.
Instagram: stemaluxurydesign

Condividi Su:
POST TAGS:
Pietro Zucchetti: La
I disturbi bipolari:

redazione@gpmagazine.it

Valuta Questo Articolo
NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO