Una giornata speciale: Ana Rusiniuc


    unagiornataspeciale4

Terza parte del nostro fashion contest ideato dall’ex modella e fotografa Adriana Soares. Questa volta tocca ad una giovane ragazza di origine ucraina, nata in Romania e italiana di adozione. Un mix di bellezza e originalità impreziosita dagli abiti di Miss Money Money

Ana Rusiniuc. Un gran bel viso, importante, di quelli che rimangono impressi… E’ con la bella Ana che continuiamo la nostra avventura, la terza. Io, Adriana Soares, fotografa, e il mensile GP Magazine, abbiamo ideato un fashion contest volto a tutti i ragazzi e ragazze della porta accanto. Un modo carino di realizzare il sogno di molti ragazzi/e che desiderano intraprendere la carriera di modelli/e o semplicemente passare una giornata speciale, dove i ragazzi e le ragazze si immergono in un contesto diverso: quello di uno shooting fotografico. Partendo dal make up e in seguito si inizia con la preparazione per gli scatti veri e propri.
Presentiamo a loro i capi che verranno indossati, il set… io, la fotografa, cercherò poi di metterli a loro agio rassicurandoli. E via con gli scatti!
Il brand individuato questa volta è Miss Money Money. La sua filosofia è curare i dettagli, proporre dei capi che siano un’icona dell’eleganza e della raffinatezza al fine di soddisfare anche le esigenze della donna più esigente; dalla donna in carriera che ricerca gli abiti giusti per il lavoro, alla donna che cerca un abito per un’occasione speciale, o semplicemente un look trendy e ricercato per il tempo libero.
Un total look originale, studiato nei particolari e molto glamour (www.missmoneymoney.it).
Sono arrivate tante richieste e questo è bellissimo! Pian piano sono certa che riuscirò a realizzare il sogno di tutti. E’ stato anche positivo il fatto che gli stilisti contattati abbiano risposto tutti positivamente a questa iniziativa e sono certa che continueremo. In fondo dipende anche da voi.
Cara Ana, raccontami cosa ti ha spinto a proporti a questo contest.
“Mi diverto con la moda e con lo stile. Mi piacciono soprattutto i dettagli. Ho scelto di fare questa bellissima esperienza con Adriana anche perché è da un po’ di tempo che pensavo di scattare con lei. Vista l’occasione e visto che mi piace giocare davanti all’obiettivo, eccomi, felice di giocare, pensare e improvvisare”.
Cosa ti aspettavi? Cosa hai provato quando ti è arrivata la conferma del servizio?
“Quando ho saputo che Miss Money Money sarebbe stato il brand che avrei dovuto indossare, ero felicissima, e quando ho visto gli abiti scelti per me sono rimasta sorpresa. Era tutto in pieno stile rock-glam, avevo visto anche qualcosa che sapeva di vintage e tutto ciò mi ha fatto impazzire, come ad esempio il poncho in pelle scamosciata con le frange. Avevo ritrovato un po’ me, romantica, un po’ selvaggia, femminile ma sempre rock. Insomma un bel po’ eclettica. Devo ammettere che quello che mi piace di questa collezione è che ognuno può trovare il look con cui sentirsi bene. Io, grazie ad Adriana e a Francesca, ho trovato il mio. Ho vissuto questa giornata speciale in maniera eccezionale. Grazie ad Adriana e al suo staff, senza il quale, senza dubbio, non sarebbe stato possibile renderlo cosi speciale”.
Raccontami qualcosa di te, cosa fai di bello, di dove vieni? Come hai saputo del contest?
“Sono nata in Romania nel nord della Transilvania. Ho origini ucraine e sono cresciuta con gli usi e le tradizioni ucraine, poi ho appreso quelle rumene e infine quelle italiane, per poi non seguire né le une né le altre. Ho avuto una parte dell’infanzia indimenticabile, dove ‘tutto era possibile’ e mi piacerebbe che lo fosse anche adesso. Grazie al lavoro ho imparato tantissimo e ho avuto diverse esperienze e risultati positivi che mi hanno permesso di mettermi alla prova, che mi hanno consentito di conoscermi meglio e soprattutto di capire che non c’è niente di meglio di un mare davanti a te, una spiaggia sotto i tuoi piedi e una montagna dietro alle tue spalle”.
Cosa ti piace del mondo della moda?
“Sono affascinata dalla fotografia, mi piace fotografare ed essere fotografata”.
Cos’altro ti piace nella vita?
“Mi piacciono la musica, il cinema, la pittura e i viaggi. L’idea di partire per un viaggio mi ha sempre elettrizzata. Il pensiero di andare in un luogo sconosciuto, in mezzo a gente sconosciuta e magari scontrarmi anche con una realtà e una mentalità diversa dalla mia, mi ha sempre affascinata. Magari in qualcuno di questi posti potrei scattare anche delle foto, sentire della musica mai ascoltata e, perché no, creare una bozza per un quadro. Sarebbe l’ideale”.
Cosa fai attualmente?
“In questo momento mi sto dedicando alla pittura, al modeling. Nel futuro non escludo la musica e la fotografia, ma ogni cosa al suo tempo. A un certo punto della tua vita devi selezionare ma io non so se ci riuscirò mai a scegliere. Mi piacerebbe fare tutto ciò che amo. Sono così tante le cose belle da vivere e da fare che è difficile scegliere una sola cosa in una sola vita. Difendo la libertà, sono curiosa e non mollo mai il mio interesse per l’arte, non vorrei mai separare la vita dalla professione ma credo che chi è capace di ritrovare la verità nei luoghi e nelle persone, non ne ha proprio bisogno”.
Qual è il tuo sogno?
“Non sogno affatto… ma immagino. In questo momento immagino che non ci sia niente per cui uccidere e morire. Immagino che tutti vivano la loro vita in pace. Immagino un mondo senza possessi, senza necessità di avidità o rabbia, immagino la fratellanza tra gli uomini. Immagino tutta la gente condividere il mondo intero. Ecco, prendo in prestito queste parole della meravigliosa canzone di John Lennon ‘Imagine’ ”.

Photo: Adriana Soares
Model: Ana Rusiniuc
Art Director: Francesca de Natalesifolagaliani
Mua: Nuala Make UP
Si ringrazia per l’ospitalità: Flaneur – Via Flaminia Vecchia, 730/A
www.leflaneur.it”Flaneur boutique di “gioielli” floreali e sala da tè”
Styling: Miss Money Money – Via Flaminia Vecchia, 635 (Roma)
Scarpe: Max Clan Roma – Via Flaminia Vecchia, 632 www.maxclan.it


Your Comments

0 Responses to Una giornata speciale: Ana Rusiniuc



Post a Comment!

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Username*


Email*


Blog / Homepage?


Comment*


È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

s

Cerca

Categorie

Archivio Giornali PDF


© GP magazine • Autorizzazione del Tribunale di Roma n.421/2000 del 6 Ottobre 2000