Vanessa Libardo: La fit influencer che non ti aspetti


    vanessa_libardo-4

Da piccola era una mangiona e i suoi coetanei la prendevano in giro per il suo essere “cicciottella”. Poi un bel giorno tutto iniziò a cambiare…

Da bambina paffutella – e per questo messa ai margini dai suoi coetanei – ad esempio di tonicità muscolare, con un corpo da favola che le ha permesso di entrare anche nel mondo della fotografia. La sua poteva essere una storia di discriminazione ed emarginazione, di parole che feriscono e di giudizi che assomigliano a coltellate. Tutta colpa di qualche chilo in più, che nelle innocenti parole dei bambini possono trasformarsi in una piaga con cui confrontarsi ad ogni ora del giorno e della notte. Invece, Vanessa Libardo, un giorno ha scelto di cambiare la rotta della propria vita. In parte grazie ai social, in parte con la sua forza di volontà. Oggi, che di anni ne ha appena 19, su Instagram è un esempio per tante ragazze che vorrebbero perdere peso, ed immaginarsi il prima e il dopo. Ecco, Vanessa lo ha fatto. Da due anni ha cambiato il suo fisico, è diventata una Fitness Girl che oggi fa orgogliosamente fotografare i frutti delle ore in palestra e il risultato della sua determinazione. Ha instaurato le prime collaborazioni con brand del mondo del fitness e del beauty e tramite la fotografia ha scoperto il piacere di sentirsi bella.

Iniziamo dall’oggi: chi è Vanessa Libardo?

“Una ‘semplice’ ragazza di 18 anni che vive a Torino e studia per diventare Personal Trainer. Perché ha scoperto che la sua vita, la sua passione, prima ancora che il suo lavoro, è la palestra”.

Ed ora, riavvolgiamo il nastro.

“Sono sempre stata una bambina mangiona, ogni volta che avevo fame mi ritrovavo fra le mani qualche merendina confezionata. Non me ne sono mai preoccupata più di tanto, ero una bambina. Purtroppo però, alle scuole medie, ho iniziato a scontrarmi con i primi disagi”.

Che è successo?

“Battutine sul mio fisico da parte dei miei compagni, aneddoti ben poco gratificanti che altro non facevano se non schernirmi e svalutarmi. Tutto, in fin dei conti, per qualche chilo in più. Sono stati anni duri, pur non dandolo a vedere ad amici e parenti sentivo dentro di me un senso di disperazione”.

Finché un giorno…

“È iniziato il mio riscatto, nel vero senso della parola. Attraverso Instagram ho scoperto il profilo di Michelle Lewin, una fitness model venezuelana. Ho visto una sua foto in cui mostrava il ‘prima’ e il ‘dopo’. In un lampo ho visto la mia possibile storia. Grazie al lavoro in palestra, aveva completamente cambiato se stessa. Guardai le sue foto e i suoi video, mi feci coraggio e presi la mia scelta”.

E da allora?

“Mi sono iscritta in palestra, ho lavorato duramente, ma quella passione ha iniziato a darmi moltissimo. I miei problemi restavano lì e come per magia se ne andavano. Il mio fisico cambiava. Ho capito che questa è la mia vita e spero possa essere il mio lavoro”.

Per questo hai scelto la strada che ti sta portando verso il ruolo di Personal Trainer?

“Sì, perché mi piace l’idea di condividere con gli altri la mia esperienza, per dimostrare che tutto è possibile. La differenza la fa semplicemente il volere qualcosa. In molti anche su Instagram stanno iniziando a farmi domande, vogliono sapere come ho potuto raggiungere certi risultati. Ecco, vorrei essere di aiuto per loro, per chi si trova nella mia stessa situazione di difficoltà. Quando io avevo bisogno, infatti, non ho trovato nessuno ad aiutarmi”.

Questa nuova vita ti ha aperto tante nuove opportunità.

“Innanzitutto mi ha dato maggior consapevolezza di ciò che voglio fare da grande, ma mi ha anche dato più sicurezza in me stessa. Non esistono più felponi e pantaloni larghi, posso mettere finalmente capi attillati senza dovermi vergognare, oggi sono fiera del mio lavoro e del mio fisico”.

Su Instagram viaggi verso quota 10.000 follower.

“Per me è una grande soddisfazione: quando il mio fisico era diverso, i miei follower erano sì e no 300, tutti conoscenti. Oggi sono seguita anche all’estero e da ragazze che si ispirano a me e alla mia storia, mi scrivono per avere giudizi, suggerimenti, opinioni. Tutto questo è fantastico: nella società di oggi non si può più fare  a meno dei social network”.

Altre strade che si sono spalancate?

“Ho avviato collaborazioni con brand del settore fitness e alimentazione, mi hanno contattata anche alcune case di prodotti di bellezza.  Adoro far foto e… anche questo mondo mi si è spalancato. Ho avviato collaborazioni con fotografi e spero che a breve qualcosa di importante possa arrivare”.

E per far questo?

“Di recente ho aperto un mio blog in cui racconto la mia esperienza. Passate a trovarmi!”.


Your Comments

0 Responses to Vanessa Libardo: La fit influencer che non ti aspetti



Post a Comment!

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Username*


Email*


Blog / Homepage?


Comment*


È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

s

Cerca

Categorie

Archivio Giornali PDF


© GP magazine • Autorizzazione del Tribunale di Roma n.421/2000 del 6 Ottobre 2000