Nina Senicar


    ninasenicar3

“Ogni donna ha il suo fascino

Dietro alla perfezione fisica di Nina Senicar c’è una ragazza volitiva che pratica sport e che ama studiare. …

In una giornata afosa della Capitale, fortunatamente mi aspetta una discesa, quella di via del Tritone, che mi conduce tramite una via laterale al famoso Salone Margherita. Entro e non posso non ripensare al Bagaglino e a quanti numerosi personaggi vi hanno preso parte. Noto subito alcuni fotografi e una simpatica troupe che si muove attorno a Nina Senicar, scelta come testimonial per una nuova linea di prodotti per capelli molto conosciuta in America: la Paul Mitchell. Mi accomodo nel camerino, dove un abile parrucchiere sta lavorando e preparando Nina agli scatti. La tentazione di chiedere una sistemata anche ai miei capelli, messi a dura prova dall’umidità, è tanta, ma ho dovuto desistere presa dall’intervista da fare in un lasso di tempo limitato. Nina è radiosa, con poca voce e felice del momento che sta attraversando.
Chi è Nina Senicar quando non è sotto i riflettori?
“Nina è una ragazza molto semplice in scarpe da ginnastica che ama gli amici, la natura, i cavalli e che ama praticare tanto sport”.
So infatti che fin da giovanissima sei una sportiva.
“Sì, ma purtroppo non pratico più l’equitazione, ho dovuto fare una scelta decidendo di dedicarmi agli studi e al lavoro. Magari un giorno riprenderò a livello agonistico questa passione che rimane la più grande della mia vita”.
In quale occasione sei arrivata in Italia per la prima volta?
“Ricordo perfettamente la data del 4 settembre del 2004, per fare l’esame di accesso all’Università Bocconi di Milano”.
La tua notorietà è arrivata grazie alla partecipazione sull’Isola dei Famosi. Cosa ti è rimasto dentro di quell’esperienza?
“E’ stata una bellissima esperienza di due mesi su un’isola che mi ha fatto capire tante cose di me stessa e quali sono le cose davvero importanti della vita. Mi ha fatto capire come mi vedono realmente le altre persone, fuori dal mio mondo. A livello professionale è stata un’arma a doppio taglio, anzi sono stata molto fortunata perché subito dopo ho fatto ‘Velone’, ma in un reality non hai la possibilità di mostrarti al cento per cento”.
Com’è in generale il rapporto con il tuo corpo?
“Abbastanza amichevole, nel senso che ho imparato ad ascoltarlo e a capire cosa fa bene e cosa non fa bene. Io mangio molto ma in compenso l’attività fisica mi aiuta. Possono capitare giornate in cui ci si piace di più e altre meno, questa è una caratteristica delle donne, ma questo comunque dipende dallo spirito e non dal corpo”.
Cos’hanno in più secondo te le donne dell’Est rispetto alle donne mediterranee?
“Nulla e comunque considero le vere donne dell’Est quelle della Russia e dell’Ucraina. Io sono molto più mediterranea e poi vivendo da sette anni in Italia, mi sento un po’ italiana. Ogni tipo di donna ha il suo fascino, non si può generalizzare”.
La tua perfezione sicuramente ti creerà qualche piccolo problema. Quale strategia usi per liberarti da uomini troppo insistenti?
(Ride) “Quella più semplice è quella di non rispondere al telefono. Come tipo non amo giocare con gli uomini; quando mi piacciono lo faccio capire e quando non mi piacciono, idem! Il problema è che il più delle volte alcuni uomini diventano insistenti, perché prendono il rifiuto come una sfida”.
Sei stata scelta come testimonial per una nuova linea di prodotti per capelli. Di solito tieni molto alla tua testa? Sei brava a tenerla sempre in ordine?
“Non faccio colore e vado dal parrucchiere a tagliare le punte solo un paio di volte l’anno. Finché non spunteranno i capelli bianchi, non penso di fare granché, anche perché credo che il capello naturale è quello più bello. Da anni uso questa linea di prodotti, la trovo fantastica. Mi piacciono i capelli voluminosi ma un po’ spettinati”.
Per cosa pensi che ti abbiano scelto per fare la testimonial?
“Per un insieme di cose, un bel viso unito a bei capelli e all’immagine. Questa linea di prodotti in Italia non è ancora molto conosciuta ma attualmente è leader negli States”.
Neanche tu sei sfuggita alla moda di facebook, che rapporto hai in generale con internet?
“Uso internet soprattutto per informarmi, per quel che riguarda facebook ho una mia pagina ufficiale curata da un ragazzo e la guardo tutti i giorni, ma senza esagerare, altrimenti si corre il rischio di divenire malati di queste cose”.
Sei stata definita da qualcuno la star dei calendari made in Italy. Ecco, qual è il mese dell’anno in cui ti identifichi di più?
“Ho fatto calendari di beneficenza e come testimonial di prodotti. Sono nata nel mese grigio di novembre ma preferisco tutti i mesi estivi”.
A proposito di autunno, so che uscirà un tuo film.
“Si tratta di ‘Napoletans’ che uscirà a fine ottobre e sono molto felice perché è il mio primo film da protagonista. Sto vivendo tra Milano e Los Angeles dove vado ad approfondire il mio discorso cinematografico”.
Oltre al cinema so che ti sei dedicata ad una linea di costumi, ce ne vuoi parlare?
“Ho disegnato personalmente i costumi che si possono vedere ed acquistare attraverso il sito: HYPERLINK “http://www.ninasenicarcostumi.it” www.ninasenicarcostumi.it e si possono trovare anche in alcuni negozi di grandi città italiane come Roma o Firenze. Sono felice di questa idea, sta divenendo quasi una mia seconda attività, visto che mi occupo di tutto a 360 gradi, quindi anche di gestione e di marketing”.
Ma so che non è finita qui, visto che ti stai prodigando a favore delle donne maltrattate.
“Con Paul Mitchell abbiamo stretto una bellissima collaborazione con Pangea, un’Onlus di cui sono testimonial, a favore delle donne maltrattate di tutto il mondo, che attraverso il microcredito vengono aiutate ad uscire dai problemi. Quest’associazione, non solo aiuta una donna, ma segue il suo percorso dall’inizio alla fine affinché non venga risolto definitivamente il problema. Speriamo di risolvere questa piaga sociale che tormenta troppe donne”.

CHI E’ NINA SENICAR
Nina Senicar è nata in Serbia a Novi Sad l’11 novembre del 1985 sotto il segno dello Scorpione con ascendente Capricorno. Nina si definisce solare, testarda e fedele. La sua squadra del cuore è l’Inter, il piatto preferito sono i pizzoccheri valtellinesi e il sushi. L’equitazione è la sua più grande passione. Nina possiede un cavallo di nome Velevit e un cane di nome Mida. La sua città preferita è proprio quella dove vive, Milano. La sua situazione sentimentale è felice.
In gioventù ha praticato molto sport, specie equitazione. Dieci anni fa ha vinto il titolo di Miss Jugoslavia, è stata successivamente testimonial per varie aziende famose e una volta arrivata in Italia ha iniziato anche ad apparire in tv, affiancando personaggi come Teo Mammucari ed Ezio Greggio. Ha raggiunto la notorietà grazie alla partecipazione all’Isola dei Famosi e subito dopo ha affiancato Enzo Iacchetti in “Velone”. Ha posato per qualche calendario come testimonial per beneficenza e prossimamente, dopo la parentesi cinematografica con “Besame” e “Dark Resurrection”, uscirà il suo primo film da protagonista intitolato “Napoletans”.


Your Comments

0 Responses to Nina Senicar



Post a Comment!

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Username*


Email*


Blog / Homepage?


Comment*


È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

s

Cerca

Categorie

Archivio Giornali PDF


© GP magazine • Autorizzazione del Tribunale di Roma n.421/2000 del 6 Ottobre 2000