12/09/2022
HomeAttualitàWelcome Kit Universitario: Arriva a Milano un progetto per facilitare la vita ai giovani universitari

Welcome Kit Universitario: Arriva a Milano un progetto per facilitare la vita ai giovani universitari

University Network, la più grande organizzazione universitaria in Italia con oltre 1 milione di studenti coinvolti e con una presenza capillare in oltre 30 università italiane, con il patrocinio del Comune di Milano, ha deciso di lanciare il progetto “Welcome Kit Universitario 2022”, uno speciale Kit di benvenuto per aiutare concretamente gli studenti e le studentesse fuori sede in arrivo a Milano per l’inizio del nuovo anno accademico. 

Milano è una città in costante crescita che ogni anno ospita oltre 20 mila studenti fuori sede provenienti da tutta Italia e dal resto del mondo. Arrivare a Milano da studente fuori sede non è affatto semplice: come dimostra un’indagine condotta da University Network, su un campione di oltre 10 mila studenti fuori sede intervistati, il 54% ha dichiarato di aver avuto difficoltà ad ambientarsi. Dopo la ricerca dell’alloggio, che per il 44% risulta essere l’aspetto più complicato, ciò che mette più in difficoltà gli studenti è proprio l’ansia di fare nuove amicizie, il senso di smarrimento ed il bisogno di sentirsi accolti a braccia aperte dalla città nella quale vivranno per pochi anni o per tutta la vita. 

Da questa esigenza nasce così il WELCOME KIT UNIVERSITARIO a cura del team di University Network e dei suoi fondatori Leonardo D’Onofrio, Francesco Brocca e Luca Scoffone che con questo progetto hanno deciso di accogliere i nuovi studenti in arrivo a Milano offrendo loro la possibilità di ricevere gratuitamente un KIT di benvenuto per ambientarsi al meglio nel capoluogo lombardo.

Da dove nasce l’esigenza e l’idea di questo progetto del “Welcome Kit Universitario” ideato da University Network e che quest’anno giunge alla sua prima edizione? 

“L’esigenza dell’iniziativa del Welcome kit universitario nasce dalla volontà di dare un sopporto concreto a migliaia di studenti che ogni anno intraprendono una nuova fase importantissima della loro vita come studenti fuori sede. Ogni giorno siamo a contatto con migliaia di studenti fuori sede ed il fatto che la più grande preoccupazione per loro non sia lo studio ma la ricerca di amicizie e di una vita sociale nella nuova città in cui si sono trasferiti ci ha sempre fatto riflettere. Con questo progetto vogliamo dare il nostro contributo concreto nell’aiutare questi ragazzi ad integrarsi in una città che spesso può sembrare fredda e inospitale, accogliendo i nuovi studenti in arrivo a Milano offrendo loro la possibilità di ricevere gratuitamente un KIT di benvenuto per ambientarsi al meglio nel capoluogo lombardo, contribuendo concretamente nell’aiutare questi ragazzi ad integrarsi in una città che spesso può sembrare fredda e inospitale. All’interno di questo speciale “welcome Kit” gli studenti troveranno tantissimi sconti e agevolazioni da parte delle più importanti realtà che operano nei principali settori di interesse per gli studenti universitari: eventi, ristoranti, piscine, concerti, mobilità, sport e molto altro. Grazie a questo servizio innovativo, quindi, gli studenti potranno avere tutti gli strumenti necessari per iniziare la vita accademica nel migliore dei modi”. 

Come mai avete scelto Milano per realizzare questa prima importante edizione?

“Siamo partiti da Milano per sviluppare questo progetto in quanto è una città in costante crescita che ogni anno ospita oltre 20 mila studenti fuori sede provenienti da tutta Italia e dal resto del mondo. Arrivare a Milano da studente fuori sede non è affatto semplice: come dimostra un’indagine condotta da University Network, su un campione di oltre 10 mila studenti fuori sede intervistati, il 54% ha dichiarato di aver avuto difficoltà ad ambientarsi. Dopo la ricerca dell’alloggio, che per il 44% risulta essere l’aspetto più complicato, ciò che mette più in difficoltà gli studenti è proprio l’ansia di fare nuove amicizie, il senso di smarrimento ed il bisogno di sentirsi accolti a braccia aperte dalla città nella quale vivranno per pochi anni o per tutta la vita”. 

C’è l’idea di poter allargare questo progetto anche ad altre città italiane nei prossimi anni considerando che la vostra rete universitaria arriva in tantissime regioni d’Italia?

“Per questa prima edizione siamo partiti da Milano perché è una delle città più attrattive per gli studenti fuori sede e la città in cui il nostro network ha sede ma il nostro obiettivo è di portarlo in tutte le città universitarie d’Italia e, perché no, anche all’estero. University Network è la più grande organizzazione universitaria in Italia con oltre 1 milione di studenti coinvolti e con una presenza capillare in oltre 30 università italiane, per cui siamo fortemente convinti di poter portare il format anche nelle altre città italiane principali nei prossimi anni. Ringraziamo sin d’ora tutti i partner che hanno deciso di sposare questo progetto collaborando alla realizzazione di uno strumento che sarà concretamente utile agli studenti per iniziare l’anno accademico nel migliore dei modi con minori ansie e preoccupazioni”.

Come è possibile ritirare il “Welcome Kit Universitario”?

“La distribuzione gratuita del Kit avviene a cura del team di University Network da lunedì 3 ottobre a venerdì 7 ottobre 2022 a partire dalle ore 15:00 presso un temporary store ubicato in Via Vigevano, 18 nei pressi della Darsena, uno dei punti di ritrovo più frequentati dai giovani universitari. Per avere la possibilità di riceverne uno gli studenti dovranno essere: matricole fuori sede trasferitesi a Milano per studiare, registrarsi gratuitamente e preordinarlo sul sito www.universitynetwork.it, recarsi nel temporary store di University Network in Via Vigevano 18 a Milano”. 

Quali sono la missione di University Network e i suoi obiettivi principali?

“University Network è nata nel 2018 e sin dalla sua nascita si è sempre occupata di prestare assistenza agli studenti favorendone l’integrazione, orientare le future matricole, aiutando le università a comunicare nel giusto modo e al passo con i tempi moderni, mettere in contatto neo – laureati e imprese, fare impresa a costo zero. La nostra community è cresciuta negli ultimi anni raggiungendo oltre 35 università in oltre 30 città italiane per un totale di 2 milioni di followers totali sui social. Siamo molto orgogliosi di essere un punto di partenza per la corretta informazione universitaria aiutando migliaia di studenti che rappresentano il futuro e l’eccellenza del nostro Pese, per un domani sempre migliore”. 

Condividi Su:
POST TAGS:
Chef Fabio Campoli:
Alberto Maroni: “C

redazione@gpmagazine.it

Valuta Questo Articolo
NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO