Federica Peluffo: “Viaggiare è bellissimo, con ‘Terre Meravigliose’ ho scoperto luoghi incantevoli del nostro Bel Paese”


    _img0072

di Alessia Bimonte

Sguardo magnetico, sorriso rassicurante, Federica Peluffo, bella e talentuosa presentatrice televisiva, uno dei volti più amati della nostra Tv, la incontriamo per un’intervista, la conduttrice abruzzese si presta volentieri e si racconta con entusiasmo, ci parla della sua passione per i viaggi, della carriera e della sua vita privata incentrata soprattutto sull’amore per la piccola Gioia. Federica è serena e sembra aver raggiunto un equilibrio perfetto tra famiglia e carriera. ‘Terre Meravigliose’, il format da lei ideato e condotto per la Rai, esalta una delle sue più grandi passioni, quella del viaggio.

Qualcuno ha detto “Chi viaggia vive due volte”. A tuo avviso è vera quest’affermazione?  

“Assolutamente si. Io dico che vivi anche 3-4 volte non solo 2 perché hai la possibilità di allargare le tue vedute, incrementare esperienze di ogni genere, conoscere persone che hanno usi e costumi diversi dai tuoi e visitare posti meravigliosi che alcune volte non riesci a trovare nemmeno nei migliori libri di viaggi e che nessun motore di ricerca ti tira fuori. Viaggiare secondo me è la cosa più bella del mondo,  ed è fortunato chi può farlo”.

In questo viaggio che è la tua vita, quando hai deciso di entrare nel mondo dello spettacolo? 

“Non ridere, ma credimi avevo più o meno 5 anni quando nella mia mente era già chiarissimo quello che volevo fare, sicuramente poi intorno ai 15 anni ho cominciato sul serio a pensare a come riuscirci”.

Sei poliedrica, hai studiato danza classica e moderna, sei stata ballerina nel programma “Chiambretti c’è” su Rai 2, sei conduttrice tv e radiofonica, ideatrice di programmi televisivi di successo, presentatrice. Quale di queste tue tante anime preferisci? 

“L’unico comune denominatore tra tutti i miei impegni lavorativi è stato sempre l’amore per lo spettacolo, ho sempre voluto provare a fare un po’ tutto ciò che ne faceva parte, ma sicuramente se dovessi scegliere, senza ombra di dubbio preferirei la conduttrice tv”.

Parlaci di qualche esperienza particolare oppure di un ricordo che ti conduce agli esordi della tua carriera… 

“Gli inizi sono stati caratterizzati sicuramente da tanto studio e preparazione, la gavetta vera che ringrazio di aver fatto perché senza di essa non sarei la persona che sono oggi. Ho cominciato con i palchi live dove avevo il contatto del pubblico che mi ha aiutato poi ad affrontare la tv, ma gli anni più divertenti ed allo stesso tempo più duri sono stati sicuramente quelli di ‘Casa Rai Uno’ con il mio carissimo amico Massimo Giletti. Ho stretto molte amicizie che ho conservato nel tempo anzi proprio l’altro giorno sono stata con una delle mie vecchie colleghe e tra dvd di ricordi del passato ed una buona tazza di tè ci siamo fatte tante risate ripensando ai vari episodi che puntualmente accadevano, ed essendo stato un programma giornaliero per due anni consecutivi credimi ci potremmo scrivere un libro”.

Sei una bella donna, ciò che colpisce oltre al talento è l’aspetto fisico, quanto esso è importante per affermarsi nel mondo dello spettacolo? 

“Nel mio caso posso sicuramente dire che è servito perché prima di poter condurre mi sono fatta conoscere come modella e come Miss nei concorsi di bellezza anche se credo che se sei un talento vero non hai bisogno della bellezza perché prima o poi viene fuori. Diciamo che serve, ma non è necessariamente indispensabile”.

Sei una mamma in carriera come concili le due cose?  

“Per i primi due anni di vita della mia bimba ho pensato solo a fare la mamma e a dedicarmi all’educazione di mia figlia 24 ore no stop. Solo nell’ultimo anno ho ripreso a lavorare anche se oggi sono molto più selettiva nelle occasioni che mi capitano cercando di togliere il meno possibile la mia presenza a mia figlia”.

Il tuo programma tv è interamente dedicato al made in Italy, quali sono le caratteristiche che ami di più del nostro Bel Paese?

“La bellezza del nostro paese è indiscutibile, ma la cosa che secondo me va sempre evidenziata è il cuore: l’autenticità del nostro popolo, la bravura nella manifattura, la qualità dei nostri prodotti primari e soprattutto la genuinità dei nostri piatti, che grazie a ‘Terre Meravigliose’ ho potuto gustare di regione in regione con specialità gastronomiche che dubito siano facilmente battibili da qualsiasi altra nazione… Sono abbastanza patriottica vero?”.

Siamo in continuo cambiamento; chi è in questo momento Federica Peluffo? 

“Una mamma prima di tutto, abbastanza severa, ma dolcissima e poi una donna in carriera e non solo nel mondo dello spettacolo”.

In questo momento della tua vita c’è anche un po’ di spazio per l’amore ?

“Dopo varie delusioni che mi hanno portato ad una clausura totale nei confronti del sesso maschile, diciamo che ora dopo quattro anni ho deciso di ricominciare a vivere a 360 gradi e a riaprire il mio cuore. Naturalmente con molta cautela!”.

Cosa c’è nel tuo prossimo futuro? 

“Non avendo una sfera di cristallo a disposizione posso solo dirti quello che c’è ora nel presente prossimo, ovvero tanta radio, collaborazione giornalistica con il quotidiano ‘La Notizia’, vari progetti imprenditoriali e soprattutto essere la mamma di Gioia, la cosa di cui vado più fiera”.


Your Comments

0 Responses to Federica Peluffo: “Viaggiare è bellissimo, con ‘Terre Meravigliose’ ho scoperto luoghi incantevoli del nostro Bel Paese”



Post a Comment!

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Username*


Email*


Blog / Homepage?


Comment*


È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

s

Cerca

Categorie

Archivio Giornali PDF


© GP magazine • Autorizzazione del Tribunale di Roma n.421/2000 del 6 Ottobre 2000