04/24/2024
HomeSpettacoloFrancesca Montuori: “Ho sempre puntato sul mestiere di attrice”

Francesca Montuori: “Ho sempre puntato sul mestiere di attrice”

di Silvia Giansanti

Francesca è “L’amica geniale” nei panni di Elisa. La giovane attrice campana si sta facendo strada e sogna di diventare regista. In questo 2023 ci sono diversi progetti in ballo

“O riesco o riesco”, questo è il suo motto da sempre. Sfrontata e determinata, orientata sempre verso il lato positivo delle cose, Francesca Montuori è riuscita in pieno a coronare il suo sogno d’attrice. In tutte le situazioni ci mette il massimo entusiasmo senza perdersi mai d’animo. Il carattere l’ha aiutata quindi ad avere un ampio inserimento nel campo dello spettacolo. E’ nel pieno della vita e sta vivendo i vent’anni con un po’ di agitazione, ma è tutto normale. Senza volerlo, ci siamo rispecchiati nel suo mondo di coraggio e di sogni. Bisogna vivere alla giornata, anche perché la vita prima può scombinare tutti i nostri piani.

Francesca, sei fresca di diploma e già ti sei ritrovata a girare cose importanti.

“Con la determinazione si ottiene tutto. Sapevo che prima o poi sarebbe arrivato il mio momento. Non bisogna mai demordere se si ha un sogno, anche se alcuni provini possono andare male come è successo a me. Vivo alla giornata, prendendo le mie responsabilità”.

Com’è avvenuto l’approccio con questo mondo?

“A otto anni casualmente mi hanno fatto salire su un palco e subito ho sentito che quella sarebbe stata la mia strada. Ho iniziato con il teatro, ma ad un certo punto il mio maestro mi ha indirizzata verso il cinema. Il 2021 ha segnato un momento importante con ‘L’amica geniale’ e adesso sto proseguendo senza sosta, cercando di raggiungere tutti i miei obiettivi”.

Avevi un piano B se gli eventi avessero preso un’altra direzione?

“Non vorrei peccare di presunzione, ma non ho mai avuto alternative, ho sempre puntato sul mestiere di attrice”.

Come stai vivendo questo momento da ventenne, che a detta di tutti è il migliore della vita?

“Mi sento molto più scombussolata adesso che qualche anno fa. La fase di transizione da ragazza a donna è abbastanza complicata. Bisogna comunque lasciarsi andare e conservare il fanciullo che c’è in noi, prendendosi al tempo stesso tutte le responsabilità del caso”.

Quali sono le tue aspirazioni?

“Aspiro un domani a diventare una brava regista e in questo l’Università di Salerno DAMS mi sta formando. Saprò quando mi dovrò mettere in gioco davanti alla macchina da presa”.

Nel cerchio delle tue amicizie, c’è realmente un’amica geniale?

(Ride) “Sono io! La mia genialità sta nell’essere riuscita a realizzare qualcosa di importante e me ne vanto”.

Immagino i tuoi ex compagni delle superiori con quali occhi ti guarderanno da ora in poi.

“E’ stato un successo, ho scoperto di avere intorno parecchie persone, compresi i parenti”.

Che cosa hai in comune con il personaggio di Elisa che hai interpretato nella recente produzione ?

“Siamo simili e sono stata felice di averla interpretata. Elisa mi ha ricordato tanto quando ero piccola. Sono orgogliosa di questo personaggio perché ci crede fino in fondo, un po’ come me”.

“L’amica geniale 3” è stata ambientata negli anni ’70. Ti sarebbe piaciuto vivere quel periodo?

“Sì e no. Da curiosa ti dico che avrei vissuto in tutte le epoche. Mi sarebbe piaciuto lottare con le donne che in quel momento si stavano battendo molto per i diritti, partecipando alle manifestazioni e magari vincere le lotte”.

Sei una persona che crede in molte cose. Che mi dici a proposito del fenomeno della reincarnazione?

“Ci credo, altrimenti nulla avrebbe un senso. Il pensare che dopo la morte non ci sia nulla, mi porta ad un’angoscia totale”.

Ultimamente sei stata anche testimonial di un brand. Parliamone.

“Quest’esperienza mi ha aperto un po’ il mondo della moda. Non mi considero una modella e non mi trovo in quell’ambito, ma è stato proficuo collaborare con Romina Corrado. Lavorare con quest’artista mi ha insegnato moltissimo. E’ un altro tipo di lavoro con il quale finora non mi ero mai approcciata. E come si suol dire, anche questa è arrivata!”.

Chi è Francesca Montuori

Francesca è nata ad Avellino il 25 luglio del 2002 sotto il segno del Leone con ascendente Vergine. Caratterialmente si definisce determinata e spudorata. Ha l’hobby della lettura e della scrittura. Tifa per il Napoli e adora la cucina della mamma, in particolare la lasagna. L’anno fortunato della sua vita è stato il 2021 che ha visto la sua svolta professionale. Le piacerebbe vivere a Napoli. Possiede un cane labrador di nome Leo. E’ single. Si è formata professionalmente con il teatro. Tra le opere a cui ha preso parte, ricordiamo “Il Gabbiano” di Cechov, “Romeo e Giulietta” e “Il piccolo Lord. La svolta è arrivata con “L’amica geniale” in cui ha interpretato il ruolo di Elisa Greco. Per la terza stagione è stata diretta da Daniele Luchetti. Attualmente l’attrice è testimonial del brand di alta moda della stilista Romina Corrado.

Condividi Su:
Gian Carlo Perez: Il
Torna grande protago

redazione@gpmagazine.it

Valuta Questo Articolo
NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO