Veronica Biancaniello: Una giornata speciale


    _DSC1882

E’ con la bellissima Veronica che continuiamo la nostra avventura: la numero venticinque. Noi di GP Magazine insieme ad Adriana Soares, fotografa ed artista, abbiamo ideato un fashion contest che si rivolge ai ragazzi della porta accanto. Organizziamo per loro un servizio fotografico speciale di moda.

di Adriana Soares

Benvenuta ad “Una giornata speciale”. ti potresti presentare ai nostri lettori?

“Mi chiamo Veronica, ho 23 anni e sono di Roma. Mi reputo una ragazza forte, che non si è mai lasciata scoraggiare dai vari ostacoli che ha incontrato (e fidatevi ne ho avuti molti!). Sono molto solare e cerco di dare positività a chi non la ha. Mi piace molto viaggiare, conoscere posti, persone, usanze e costumi nuovi”.

Cosa ti ha spinto ad accettare di partecipare a questo concept?

“Ho accettato di partecipare a questo concept perché la moda mi ha aiutato molto. Mi ha reso più sicura di me stessa, meno timida e diciamo più vanitosa. Mi piace “giocare” con l’obiettivo e lavorare con Adriana è stato fantastico. Mi sono sentita subito a mio agio ed il risultato è stato ottimo!”.

Ti piaci come sei o cambieresti qualcosa? 

“Credo che nessuno di noi sia perfetto ed analizzandoci cambieremmo tutti qualcosa. Per quanto riguarda l’aspetto fisico, io per esempio odio le mie occhiaie ed una minuscola gobbetta che ho sul naso. Per quanto riguarda il carattere sono molto impulsiva e testarda. Per non parlare dell’ansia che mi tiene compagnia 24 ore al giorno”.

Sei una modella professionista, ti piace il tuo lavoro? Perchè? Cambieresti qualcosa?

“Io amo questo lavoro anche se dietro una passerella di 20 secondi o una foto ci sono un grande impegno e fatica, che spesso la gente non riesce a comprendere. Molte volte quando ero piccola mi prendevano in giro per la mia altezza e quando tornavo triste a casa, mia madre mi rispondeva: ‘Quando sarai più grande capirai. È solo invidia!’. E crescendo ho iniziato ad apprezzarmi sempre di più. Mi piace essere al centro dell’attenzione e dare un ‘significato’ al vestito che indosso”.

Qual è il tuo rapporto con la moda?

“La moda è semplicemente il mio modo di essere, seguo le ultime tendenze, curo gli abbinamenti, mi soffermo sui colori, è parte integrante della mia vita. I miei soldi, nella maggior parte dei casi finiscono tutti in abiti e borse. È più forte di me”.

Il tuo rapporto col cibo? Segui qualche dieta?

“Assolutamente no. Si vive una volta sola ed io sono troppo golosa per rinunciare ai dolci”.

Dopo questa esperienza cosa ti aspetteresti che accadesse? La consiglieresti?

“Sì, la consiglierei! Mi sono molto divertita, non ho avuto problemi ad esporre il mio parere ed i miei gusti (anche se con Adriana c’è poco da voler cambiare! Ha un gran gusto!) e alla fine del lavoro sono rimasta molto soddisfatta. Spero in futuro di poter collaborare nuovamente con lei”.

Qual era il tuo sogno da bambina e quali sono invece le tue attuali aspettative future?

“Appena ho iniziato a capire che la mia altezza non era un difetto ma bensì un pregio, ho cominciato ad appassionarmi alla moda. Sfogliavo riviste, guardavo sfilate e sognavo ad occhi aperti: “chissà se un giorno anch’io mi ritroverò a calpestare quelle passerelle o a vedere le mie foto sui giornali”.


Your Comments

0 Responses to Veronica Biancaniello: Una giornata speciale



Post a Comment!

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Username*


Email*


Blog / Homepage?


Comment*


È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

s

Cerca

Categorie

Archivio Giornali PDF


© GP magazine • Autorizzazione del Tribunale di Roma n.421/2000 del 6 Ottobre 2000