01/29/2023
HomeFashionArianna Napoleoni: Una modella con tanti sogni

Arianna Napoleoni: Una modella con tanti sogni

“Ho 18 anni e frequento il liceo Volterra di Ciampino. Da circa 7 anni faccio nuoto agonistico, una delle mie passioni più importanti che ho da sempre e che mi ha portato a girare molto ed ad avere anche dei risultati importanti. Ma oltre a questa mia passione, xun’altro dei miei sogni è sempre stato quello dello spettacolo. Da circa un anno esercito la professione di modella/attrice e sono orgogliosa di essere diventata testimonial del brand Dream abbigliamento. Nel frattempo mi divido tra la mia attività sportiva e set fotografici e cinematografici. In questi giorni sto studiando varie sceneggiature per la realizzazione di spot pubblicitari e campagne a carattere nazionale”. Si presenta così la bellissima Arianna Napoleoni, viso angelico e tanta tanta determinazione.

Ciao Arianna pensi di aver intrapreso la strada giusta? Sei soddisfatta?

“Non nascondo che quando mi è stato proposto non me l’aspettavo e non mi sembrava vero ma poi con il passare dei giorni e iniziando a stare davanti alla macchina fotografica mi è scattata la molla giusta! Sì, sono soddisfatta”.

Quali saranno i prossimi passi che intendi percorrere?

“Per il momento sto realizzando vari servizi fotografici per il brand Dream abbigliamento in varie location che mi impegna abbastanza e stiamo valutando una serie di proposte come testimonial pubblicitaria”.

Qual è il tuo rapporto con la moda? È sempre più intenso?

“Sì, il mio rapporto con la moda non solo e intenso ma è anche fatto di una mia ricerca personale sulla posa fotografica, la collaborazione con lo stylist e la cura del make up”.

Come ti fa sentire il fatto di essere testimonial di un brand di abbigliamento come Dream?

“Qualche mese fa abbiamo fatto un incontro molto interessante con il titolare della Dream ed è nata una bella collaborazione tra me e l’azienda, con tutte le ragazze dello staff che ad ogni shooting sono sempre molto pazienti e gentili con me. Colgo l’occasione per ringraziare tutto lo staff”.

Ti senti supportata dalla famiglia?

“I miei genitori mi sono sempre vicini in tutte le decisioni che prendo, sono entusiasti di questa mia attività e in loro trovi sempre un mio punto di riferimento”.

Raccontaci le tue giornate tipo.

“La mia giornata tipo, oltre allo studio, la divido tra lo sport e l’attività di modella/attrice. Vorrei fare molte altre cose ma il tempo a mia disposizione è scaduto”.

A cosa aspiri?

“Spero che questo cammino mi porti a raggiungere una notorietà sia nel campo della moda che in quello cinematografico promettendo di fare sempre del mio meglio”.

Per concludere?

“Colgo l’occasione per ringraziare e salutare il direttore Alessandro Cerreoni e tutta la redazione di GP Magazine per l’opportunità che mi hanno dato ospitandomi su queste pagine”.

Condividi Su:
Diana Mic: Nata sott
Paola Bonacina: Il v

redazione@gpmagazine.it

Valuta Questo Articolo
NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO