09/24/2021
HomeSpettacoloFrancesca Cipriani: “Sono una pupa ma oltre all’aspetto fisico c’è di più”

Francesca Cipriani: “Sono una pupa ma oltre all’aspetto fisico c’è di più”

di Silvia Giansanti –

La riconferma nel programma “La Pupa e il Secchione” fa di Francesca un volto e una presenza molto graditi nella tv di oggi. Brillante e solare, ha dato dimostrazione qualche tempo fa di essere una donna forte su un’isola sperduta…

A nessuno è permesso di giudicarla superficialmente, soprattutto quando non si conosce la sua vera storia. E Francesca a questo tiene molto. Deve tanto a vari personaggi della tv, specie ad Enrico Papi che l’ha spronata a lavorare in questo mondo. Anche lei viene da una gavetta locale nella sua terra abruzzese. Odia la cattiveria. La chirurgia estetica la rende felice. Sta facendo di tutto per resistere ad un momento storico molto delicato come questo e il lavoro, per chi ha la fortuna di averlo ancora, aiuta. Ha molti progetti ma altrettanti sono saltati.
Francesca, una domanda inevitabile. Come stai affrontando questo momento storico? Con la massima forza o ti sei lasciata un po’ andare?
“La massima forza ce la dobbiamo mettere, altrimenti andiamo in depressione o in esaurimento nervoso. I momenti ‘down’ non mancano comunque. E’ davvero dura e sfido chiunque. Adesso è ormai un anno che viviamo così. Ho avuto persone che hanno contratto la malattia e che si sono salvate e altre di mia conoscenza che non ce l’hanno fatta. Tutto questo nella seconda ondata. Nella prima non riuscivo a dormire la notte, pensando a tutti quei camion in Lombardia. Mi ha toccato la sensibilità. Del resto non si fa che parlare di questo, quindi assorbiamo tutto e ne paghiamo poi le conseguenze”.
Riesci ad essere una tipa equilibrata o come molti sei andata fuori di testa?
“No quello no. Mi ritengo una persona forte ed equilibrata. Ho solo una grande paura che questa possa diventare la normalità del futuro. Può essere che il mondo stia cambiando, chi può dirlo? Dobbiamo essere ottimisti e pensare che tutto possa tornare come prima ma la certezza non l’abbiamo almeno al momento. Mancava solo il coronavirus per completare il quadro desolante delle malattie”.
Chi sono i tuoi migliori amici nel mondo dello spettacolo?
“Enrico Papi, Barbara D’Urso, Piero Chiambretti e Paolo Bonolis. Ho lavorato insieme con tutti loro e li ringrazio. Poi ho altri amici, sempre nel campo artistico, come Angelo Peluso”.
A chi devi dire grazie?
“Innanzitutto a Eliana Bosatra, che nel 2006 mi ha scelta per partecipare al ‘Grande Fratello’. Mi ha dato così l’opportunità di potermi sganciare da una realtà locale per approdare sul nazionale. Poi devo ringraziare Enrico Papi che mi ha selezionata per fare programmi tv. Ancora ricordo quando mi disse che potevo fare televisione. Mi ha dato credito e fiducia, spronandomi e mettendomi alla prova. Grazie anche a Barbara D’Urso che mi ha spesso invitata e mi ha anche fatto fare l’inviata per il programma e Chiambretti che mi ha impiegata come opinionista”.
Quanto conta per l’immagine?
“Tanto, in quanto io ho sofferto con l’immagine. La società mi ha dato un valore negativo sulla mia. Chi non mi conosce, pensa che io sia una persona superficiale ma non è affatto così. Ricorrere alla chirurgia estetica mi fa stare davvero bene. E’ uno stare meglio, è una rivincita e una rivalsa. Avevo una malformazione al seno che ho corretto, trasformandomi in maggiorata. Dietro alle scelte delle persone c’è sempre una storia”.
Ultimamente hai postato sui social foto che riguardavano un intervento chirurgico. Di che tipo?
“Ho fatto una specie di lifting corporeo conosciuto soprattutto in America e qui da noi meno. Si tratta di restituire tonicità, elasticità, luminosità ai tessuti. Questo perché quando ero adolescente avevo un peso elevato e il dimagrimento mi ha danneggiato i tessuti. Non trovo nulla di male ricorrere a queste cose”.
A proposito di quelli che non sanno la tua storia, hai mai avuto a che fare con i famosi leoni da tastiera?
“Sì e spero che mettano una legge che li blocchi. Sono davvero cattivi, sono sempre lì a sfogare le loro frustrazioni. Augurano perfino la morte. Da qui il bullismo telematico di questa generazione che non va affatto bene e che colpisce non solo i personaggi pubblici come me ma anche i giovani indifesi”.
Che cosa ti fa più soffrire nella vita?
“La cattiveria gratuita. Ce n’è tanta in giro”.
Faresti un altro reality se te lo riproponessero?
“Magari il Grande Fratello Vip! Per il momento mi godo la felicità di essere stata riconfermata in ‘La Pupa e il Secchione’, dove faccio la madrina del programma. In questo momento c’è assolutamente bisogno di leggerezza, di staccare la spina e di viaggiare con la fantasia. Dissociarsi dalla brutta realtà è terapeutico”.
Altri progetti?
“Ce ne sono nella mia testa. Mi piacerebbe molto essere chiamata come opinionista a ‘L’isola dei Famosi’. Inoltre avevo iniziato ‘Colorado’ che però si è dovuto interrompere. Quante cose sono andate all’aria”.
E’ previsto qualche calendario sexy, visto che in passato ne hai fatti alcuni anche con Bruno Oliviero?
“Sì ma in questo periodo così difficile ho preferito rimandarlo. Non mi sembrava il caso di farlo uscire. Spero che il prossimo anno ci sia un clima migliore. Non è questa la situazione idonea per mettersi a nudo”.
L’esperienza che ti porti nel cuore?
“La pupa naufraga sull’isola, che mi ha permesso di far scoprire che oltre all’aspetto fisico, c’è stato molto di più. Una bella resistenza di tre mesi senza cibo e lavandomi con acqua di mare. Tornando alla superficialità della gente, nessuno pensava che potessi affrontare un programma del genere. E invece…”.
Del resto anche Carmen Russo ha avuto una grande forza di volontà.
“Sì, neanche io a dir la verità me lo aspettavo”.
Cosa ti manca di più, il cinema o il teatro?
“Il cinema con gli amici e una bella pizza prima dello spettacolo. Facevamo cose che sembravano scontate e invece erano belle serate davvero complete. Eravamo abbastanza tranquilli e sereni e non ci rendevamo conto”.
Con quali miti sei cresciuta?
“Il mio mito è Sandra Milo, a seguire Nicole Kidman e Robin Williams che è stato uno straordinario attore. C’era anche Valeria Marini ma poi conoscendola, il mito è caduto ai piedi completamente. Ha perfino fatto finta di non conoscermi. Brutta cosa. Dovrebbe avere un atteggiamento più propositivo verso le donne, altro che baci stellari”.

CHI È FRANCESCA CIPRIANI
Francesca è nata a Popoli, in provincia di Pescara, il 3 luglio del 1984 sotto il segno del Cancro, senza mai conoscere però il suo ascendente. Caratterialmente si definisce spontanea, solare e sincera. Ha l’hobby del nuoto e della palestra, del cinema e degli animali. Adora la pizza, tifa per la Nazionale e al momento non possiede animai domestici. Un anno fortunato della sua vita è stato il 2006 che le ha dato l’avvio nel campo dello spettacolo. Abita a Milano e le piacerebbe vivere a Miami. E’ single. Nel 2006 ha partecipato alla sesta edizione del Grande Fratello, dove è stata notata. Successivamente ha iniziato a prendere parte ad alcuni programmi tv. Nel 2009 è stata inviata per “Domenica Cinque” e nel 2010 ha debuttato nel cinema col film “Un neomelodico presidente”. Nel 2011 ha affiancato Enrico Papi nella conduzione di “Trasformat” e tra le esperienze di spicco, è stata anche inviata di “Mattino Cinque” e ospite fisso del “Grand Hotel Chiambretti”. Da non dimenticare “Colorado”, mentre nel 2018 è stata tra i concorrenti del reality show “L’Isola dei Famosi”. Ha realizzato tre calendari sexy e adesso è tornata per il secondo anno nel programma “La Pupa e il Sechione”. Ha avuto delle parti anche in alcuni film.

Condividi Su:
Shakalab: Un salto d
Football Rock Live:

redazione@gpmagazine.it

Valuta Questo Articolo
NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO