12/05/2022
HomeMusicaGiulia Molino: Quel duetto ad “Amici” con la Bertè e i due anni bui dai quali sta rinascendo

Giulia Molino: Quel duetto ad “Amici” con la Bertè e i due anni bui dai quali sta rinascendo

di Silvia Giansanti –

“Buona vita e buona musica” è il suo motto. Giulia, rapper e cantautrice talentuosa è emersa grazie ad Amici. Adesso c’è il singolo “Come le rockstar”

Passionale e determinata, pur restando con i piedi ben fermi a terra. A forza di sostenere provini per entrare nella scuola di “Amici”, il famoso programma televisivo, è riuscita nel suo intento facendosi notare via via da un pubblico sempre più grande. Giulia è una ragazza che si lascia travolgere dalle emozioni della vita. Immaginiamo il magone che ha avuto dentro la pancia quando ha ricevuto il disco d’oro dopo un anno dalla pubblicazione dell’album “Va tutto bene”. Più che bene, direi che sta andando alla grande e lei dimostra con tenacia e amore nei confronti della musica di essere l’altezza di ogni situazione.

Giulia, da dove nasce la passione per la musica e la voglia di emergere?

“Dal fatto che da quando ho iniziato a studiare musica e canto, ho sentito subito dentro che per me il canto era un atto di liberazione, di vita, di amore e di condivisione. Ho capito fin da subito che in qualche modo dovevo riuscire a rendere più persone possibili partecipi dei miei messaggi che volevo dare con la mia voce. Da quel momento ho voluto che divenisse il mio lavoro”.

In che modo è avvenuto l’approccio con la nota trasmissione “Amici”?

“Ho provato ad entrare più volte all’interno della scuola e mi sono sempre messa in discussione ogni volta che fallivo ad un provino. Poi ci sono riuscita”.

Hai miti musicali e ti ispiri a qualcuno in particolare?

“Non m’ispiro a nessuno e riguardo ai miti ne ho tanti e ogni periodo ho un personaggio. Ascolto un po’ di tutto, però se proprio devo fare un nome, allora dico Pino Daniele”.

Come trovi la spinta e la forza di cantare e di farti largo in un mondo così complesso come questo?

“La questione è che se dovessi immaginarmi a fare qualcosa di diverso, non ci riuscirei. Quando ero più piccola, ai tempi delle scuole medie e del liceo, mia madre, per quanto mi abbia sempre appoggiata, mi consigliava un piano B e di continuare a studiare. Non mi ha mai ostacolata, mi ha dato solo un consiglio. Ho provato  a frequentare per un anno l’università, ma questo andava a sottrarre tempo ed energia a ciò che volevo realmente. Avevo la testa da un’altra parte e desideravo con tutta me stessa di realizzare questo sogno”.

Visto che sei così determinata, riesci ad immaginare il tuo percorso futuro?

“Ci sono stati momenti bui in cui mi sono demoralizzata, specie in questi ultimi due anni in cui la pandemia e la guerra hanno fatto scattare meno certezze. Sono molto empatica e sapere che ci sono persone che stanno soffrendo, mi porta altrove con la mente. Nessuno però mi impedisce di portare avanti i miei progetti per coltivare il mio futuro”.

Con chi sogni di collaborare un giorno?

“Non saprei, a me basta trovarmi in uno studio con persone che amano la musica come me e che possa nascere qualcosa di bello. Ho duettato ad ‘Amici’ con Loredana Bertè e quello è un bel ricordo”.

Attualmente stimi qualche giovane artista del programma?

“Sinceramente non ho più seguito ‘Amici’, ma comunque ho notato qualcuno tipo Sissi e altri”.

Usi in maniera smisurata o misurata i social?

“Dalla pandemia in poi, i social sono diventati un tutt’uno. Quando sono fuori casa e in compagnia, tendo a non pubblicare. Avendo molte persone che mi seguono, mi sento quasi in dovere di condividere giornate ed emozioni. Li uso per lavoro e per promozionarmi e a volte devo essere spronata ad utilizzarli”.

A proposito del genere rap che proponi, immagina di incontrare casualmente Eminem, cosa gli diresti?

“Vai, improvvisiamo!”.

Hai un luogo preferito quando crei?

“Mi piace un luogo non troppo illuminato e chiuso. Sono solita raccogliere le emozioni della giornata all’aperto e rilasciare tutto di notte”.

Concentriamoci sulla tua ultima fatica “Come le rockstar”.

“Ho pubblicato di recente questo singolo autobiografico che avevo da un po’ di tempo nel cassetto.  Il messaggio è quello di trovare il coraggio di lasciare andare le relazioni finite per non sottrarre energie inutili ad ambedue e vivere quindi al massimo le giornate piene di emozioni proprio come le rockstar. Inoltre, ho in cantiere l’album di prossima uscita che sto ultimando in studio. Ancora non c’è un titolo. Sto lavorando anche su un altro tipo di progetto di cui a breve ne parlerò”.

CHI E’ GIULIA MOLINO

È nata a Torre del Greco (NA) il 4 agosto del 1998 sotto il segno del Leone con ascendente Scorpione. Caratterialmente si definisce accesa, solare e amorevole. Ha l’hobby del make up, adora la pizza e tifa per il Napoli. Ha un cagnolino di razza maltese. Il 2018 è stato l’anno fortunato della sua vita. E’ innamorata. E’ venuta fuori grazie alla partecipazione nel programma “Amici” di Maria De Filippi. Il suo primo album è stato “Va tutto bene”, di cui è disponibile la title song.  Attualmente sta lavorando sul prossimo, anticipando il tutto con il singolo “Come le rockstar”.

Condividi Su:

redazione@gpmagazine.it

Valuta Questo Articolo
NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO