12/05/2022
HomeSpettacoloLaura Sorel: Tra storia, rievocazione e un progetto bellissimo

Laura Sorel: Tra storia, rievocazione e un progetto bellissimo

È una delle protagoniste sul set del fantasy di “La leggenda di Kaira” diretta da Emanuela Del Zompo.

Parlaci della tua esperienza sul set di “La leggenda di Kaira”.
“L’esperienza di lavorare con Emanuela Del Zompo è stata fantastica, perché ho sentito il grande amore e il grande coraggio della regista di portare avanti un progetto senza una produzione, e quindi andare avanti e giungere a termine un gran bel lavoro realizzato  solo con sacrificio e grande passione”. 
Che ruolo hai interpretato?
“Il mio ruolo è bellissimo, recito il personaggio della grande sacerdotessa e quindi un ruolo di spessore nel cortometraggio”.
Meglio essere diretti da donne o da uomini?
“Nella mia carriera sono stata diretta sia da registi uomini che da registe donne; sia Emanuela Del zompo che Joseph Lefevre sono entrambi due belle persone”.
A cosa ti sei ispirata per interpretare il tuo personaggio?
“Ho pensato di essere stata molto fortunata a lavorare con loro ed il mio personaggio rappresenta una grande donna, molto interessante una donna di grande carisma”.
Cosa ti aspetti da questo progetto?
“Da questa esperienza mi aspetto un premio per tutti noi per essere stati bravi e molto uniti”.
Todi e i gruppi storici che hanno partecipato al film cosa ti hanno trasmesso?
“I gruppi di rievocazione storica, che hanno partecipato al progetto, mi hanno dato grandi emozioni sia per i loro abiti che per le loro danze che hanno improvvisato durante le riprese cinematografiche”.
E la prima volta che lavori ad un fantasy?
“E’ la prima volta che partecipo ad un fantasy e mi piacerebbe farne altri in futuro, perché mi trasmette tante sensazioni”.
Progetti futuri?
“Per i progetti futuri aspetto che l’universo mi offra altre occasioni. Dopo la pandemia la bruttezza di non poterci abbracciare e l’unica cosa che voglio dimenticare!”.

Condividi Su:
Football Rock Live:
Miriam Rizzo: “Ho

redazione@gpmagazine.it

Valuta Questo Articolo
NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO