02/29/2024
HomeFashionSally Blu: L’erotismo sale sul palco

Sally Blu: L’erotismo sale sul palco

di Luca Dell’Oro –

Performer, sexy-star e co-conduttrice di eventi. Sally Blu non smette di esplorare, di sperimentare, di vivere nuove emozioni. L’ultima è stata qualche settimana fa, nel ruolo di aiuto-presentatrice del format Doppio Senso Night, nella serata che ha distribuito premi per spettacolo e cinematografia. Sally Blu, microfono alla mano, vestito elegante indosso e sorriso delle grandi occasioni, ha accolto sul palco alcuni dei nomi più importanti del panorama erotico italiano. “E’ stata un’emozione incredibile, una sfida straordinaria che sento di avere vinto” racconta con energia ed entusiasmo, lei che fa spettacoli in Italia e in giro per l’Europa, che è stata on stage a Las Vegas e che ha un pubblico di affezionati che la seguono in ogni parte del Belpaese. L’elenco delle città che hanno accolto i suoi spettacoli si allunga a vista d’occhio: solo negli ultimi mesi, è salita sui più prestigiosi palchi di Firenze, Verona, Vicenza, Piacenza, Milano Marittima, Cosenza e, naturalmente, immancabile anche Roma. 

Ma le novità non finiscono qui…

“Il 2023 è iniziato con la mia partecipazione a ‘La Zanzara’, il programma di Cruciani e Parenzo, dove ho potuto raccontare un po’ del mio erotismo, delle mie passioni, delle mie esperienze e delle piacevoli richieste dei miei più accaniti fans. Mi sono divertita da morire e ho potuto raccontarmi senza filtri!”.

Forse anche per questo il tuo personaggio piace.

“Io sono, e resto, una ragazza semplice, all’apparenza normalissima, forse un pizzico esibizionista. Fino a qualche anno fa lavoravo come tante altre dietro il bancone di un bar. Poi ho deciso di intraprendere una strada diversa. Ho scelto di dare spazio al mio lato più erotico e sensuale e ho iniziato a mettere in scena i miei spettacoli, curando nel dettaglio musiche, suoni, luci, accessori. I miei spettacoli hanno sempre una trama, che spazia dalla Belle Époque alla contemporaneità, dagli Anni Trenta agli Anni Ottanta. La mia forza sta qui: il pubblico non vede semplicemente un corpo che si spoglia, ma una donna che interpreta un ruolo. E questo è molto più eccitante…”.

Parliamo dei tuoi numeri: oltre mille spettacoli messi in campo nel giro di cinque anni.

“E centinaia di città che mi hanno accolta per le mie performance. Inutile dirlo: sarà un’estate di lavoro, per la felicità dei miei fans non mi fermerò nemmeno un giorno! Mi vedrete trasformarmi in molteplici personaggi, ognuno esaltato da una giusta dose di erotismo”.

Non solo performer, ma anche co-conduttrice.

“Quando mi è stata data l’opportunità alla Doppio Senso Night, l’ho colta al volo. Fa parte di me: se c’è da sperimentare, io sono in prima linea. Mi piace osare e infatti… continuo a sognare la tv! Il piccolo schermo mi affascina e mi piacerebbe farne parte. Chissà che questo sogno non possa realizzarsi!”.

Nella tua testa, peraltro, c’è anche il grande schermo.

“Mi piacerebbe vivere il mondo dell’erotismo dall’altra parte dell’obbiettivo e realizzare cortometraggi erotici che valorizzino il ruolo della femme fatale. Mi ispirerei a Tinto Brass e… stupirei il pubblico con effetti speciali!”.

Sveliamo un ultimo dettaglio. Nella vita Sally Blu è anche imprenditrice.

“Proprio così! Ho aperto un negozio di abbigliamento in quel di Torino. Diciamo che di giorno… mi trasformo. Ho un’attività tutta mia, mi piacciono le sfide e… mi ci sono buttata! D’altronde, è come per il mio personaggio artistico: bisognava buttarsi per capire come sarebbe andata questa sfida”.

Chi è Sally Blu nella vita di tutti i giorni?

“Ho due cani, adoro gli animali, quando ho tempo vado in palestra e coltivo la passione per le danze aeree. Nella mia vita di tutti i giorni mi metto comoda: sono una star ma… nel mio quotidiano non mi piace troppo apparire, sono riservata, tendo a tenere tutto per me. Un altro conto è quando sono sul palco e sono nel mio personaggio. Ecco, in quel mondo mi piace osare e sperimentare”.

CONTATTI SOCIAL

https://www.instagram.com/sallyblu

Condividi Su:
POST TAGS:
Microimmunoterapia:
Carmen Morello: “E

redazione@gpmagazine.it

Valuta Questo Articolo
NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO