07/23/2024
HomeTelevisioneAngelo Peluso: Un progetto importante dedicato alle ragazze della tv degli anni ‘90

Angelo Peluso: Un progetto importante dedicato alle ragazze della tv degli anni ‘90

di Silvia Giansanti

Angelo Peluso è un artista campano completo che ri-ospitiamo volentieri sulla nostra rivista.  Si è trasferito nella Capitale ormai da diverso tempo, affrontando con entusiasmo tutte le esperienze che si sono presentate sulla sua strada professionale. E’ conosciuto come l’amico delle dive e a tal proposito tiriamo fuori qualche nome come Alba Parietti, Francesca Cipriani, Maria Monsè e altre, tra cui le ex ragazze di “Non è la Rai”. Simpatico, affascinante ed affabile, si è destreggiato da sempre con successo nel campo dello spettacolo, senza dimenticare i suoi fantastici duetti con alcune grandi donne. Ha sempre tanti progetti in ballo e siamo appunto qui per scoprirli insieme.

Angelo, come è iniziato il nuovo anno?

“All’insegna di un progetto che ritengo davvero importante. Avendo lavorato con le ragazze di ‘Non è la Rai’ per vari anni, adesso da un’idea di Georgia Roseano e Veronica Bartoli, appunto ex ragazze di quella trasmissione tv e di ‘Domenica In’, con la mia collaborazione e quella di Alessia Strina, ex ragazza di ‘Domenica In’, è nato un bel progetto”.

Come si chiama?

“Si chiama ‘Ma le Donne…’, che vuole essere un omaggio alle figlie della tv degli anni ’90 che sono nate proprio grazie a quei programmi che ci facevano stare incollati al grande schermo e che ancora oggi fanno parlare. Questa idea è nata da una bella unione trentennale tra tutti noi e così abbiamo voluto unire le forze proprio per creare questo progetto che sarà televisivo e live in alcuni eventi in giro in tutta Italia. Già abbiamo registrato alcune puntate che andranno in onda a livello nazionale”.

Da chi è composto questo super gruppo?

“Per quanto riguarda le ex ragazze di ‘Non è la Rai’, ci sono: Ilaria Galassi, Letizia Boupkouele, Patrizia Abbadi, Maria Monsè, Angela Di Cosimo ed Arianna Becchetti. Mentre quelle di ‘Domenica In’ sono:  Alessia Strina, che tra l’altro è la co-conduttrice insieme a me, Anna Zegarelli, Daniela Terreri (attrice famosa), Paola Barzi, Giulia Bocci, Veronica Bartoli e Mariamichela Ariano Della Robbia”.

In cosa consiste il programma?

“E’ una sorta di show e di intrattenimento in cui cantiamo e balliamo allo scopo di divertirci e far divertire con canzoni che possono essere attuali o i cult delle due trasmissioni storiche. Una bella rappresentanza insomma di tante donne messe insieme con il garbo e l’eleganza di persone ormai adulte e complici. Attualmente stiamo provando per i live e anche io canterò in duetto le mie canzoni”.

Chi ha creduto in questo progetto?

“Colgo l’occasione per ringraziare in modo speciale Alessio Primavesi con il progetto ‘Affatto deluse’ che è praticamente un progetto discografico con le canzoni dell’epoca interpretate dalle ragazze di ‘ Non è la Rai’, uscito in cd. Ringraziamo anche le vocalist del famoso programma e la pagina ‘ Non è la Rai’ cult, in quanto ci fornisce tutti i video di quegli anni. Poi vorrei citare la stretta collaborazione con la Compagnia Nuove Indye e Paolo Dossena. Salutiamo tutti i fans che hanno reso importanti trasmissioni e personaggi. Sono felice perché intravedo che stanno nascendo altre cose sulla base di questo progetto”. 

Quali sono le tue aspettative future?

“Vorrei che questo progetto continui a lungo, però uno dei miei desideri è quello di lavorare con mie due compaesane e cioè Nancy Coppola, la super regina delle cantanti neomelodiche e la soubrette Elisa Fusco”.

Condividi Su:
Lino Corona: Un mana
Chiarablue: L’amor

redazione@gpmagazine.it

Valuta Questo Articolo
NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO