04/23/2024
HomeMusicaDavide De Marinis: Da “Troppo bella” a “Country dance”

Davide De Marinis: Da “Troppo bella” a “Country dance”

di Francesco Fusco –

Diversi anni fa ebbe successo con un tormentone che girò in alta rotazione sulle emittenti radiofoniche italiane. In questo periodo torna nuovamente a far parlare di sé, per un lavoro discografico particolare. Davide De Marinis, cantautore di talento, in radio con il nuovo singolo “Country dance” in collaborazione con Enzo Salvi e Johnny Ponta. 

Come è nato questo progetto?

“La canzone ‘Country Dance’ è nata per gioco, oserei dire per scherzo. Un giorno ero in studio con il mio produttore Paolo Agosta e mi ha fatto ascoltare alcune canzoni di Johnny Ponta che fa musica genere Country in Italiano. Tornato a casa, questa frase ‘musica del country’ mi suonava già nella testa e mi faceva molto simpatica in chiave ironica. Beh, per farla breve in dieci minuti con la mia chitarra ho scritto questo brano. Poi con i miei amici Johnny Ponta e il grande Enzo Salvi l’abbiamo definita e cantata, arrangiata in maniera super da Paolo Agosta, alla batteria Charly Morgan, batterista di Elton John”.

Hai avuto un enorme successo qualche anno fa con “Troppo bella”. Ci racconti come hai vissuto quel periodo?

“’Troppo bella’ è una canzone a cui sono molto legato. Mi ha fatto conoscere al grande pubblico a seguito della mia partecipazione al FestivalBar e poi mi ha permesso di andare l’anno dopo a Sanremo con un altro brano che amo e che si intitola ‘Chiedi quello che vuoi’. ‘Troppo Bella’ mi ha cambiato la vita ma sono sempre restato quel ragazzo di quartiere di periferia con i piedi per terra e aggiungo umile”.

Recentemente, ti sei avvicinato al mondo rap collaborando insieme al rapper Endi. Cosa ti ha spinto a farlo?

“Endi è un amico e un grande rapper oltre che un ottimo autore. Abbiamo scritto insieme ‘Piove a Dirotto’. Ciò che mi ha spinto ad avvicinarmi al Rap è stato lo stesso Endi e la grande sensibilità nello scrivere. Il progetto è veramente di grande livello”.

Sei stato concorrente di “Sanremo”, “Ora o mai più” e “Tale e Quale show”. Quali saranno i tuoi prossimi progetti televisivi?

“Mi piacciono le sfide e le novità, se fosse per me in tv farei di tutto, o quasi. Il mio idolo è il grande Fiorello”.

Progetti futuri?

“In futuro non escludo l’uscita di un nuovo album, magari con una bella raccolta dei tanti singoli fatti uscire in questi ultimi anni, ma come prima traccia ovviamente ‘Country dance’ perché è un brano che porta il buon umore e tanta voglia di ballare”.

Condividi Su:
Cinzia Clemente: “
Storie di Radio - My

redazione@gpmagazine.it

Valuta Questo Articolo
NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO