05/23/2022
HomeVivere & AbitareMariadora Santacroce: Un’imprenditrice con l’anima green

Mariadora Santacroce: Un’imprenditrice con l’anima green

di Rosa Gargiulo –

Classe 1990, alla direzione degli hotel che la sua famiglia ha aperto a Sulmona, continua a progettare nuove forme di ospitalità e turismo di prossimità “sostenibile”… lei è Mariadora, una giovane imprenditrice che non si ferma mai!

Ed è proprio il caso di dirlo, lo scoprirete durante il corso di questa intervista.

Da quanto tempo ti occupi degli hotel della tua famiglia? È stata una scelta obbligata o consapevole?

“Avevo cinque anni, quando i miei genitori hanno aperto l’Hotel Santacroce, a Sulmona, ed io praticamente sono cresciuta lì. Per me è stata una scelta naturale, affiancarli e continuare il loro percorso”.

L’Hotel Santacroce è diventato un punto di riferimento, per chiunque arrivi a Sulmona e dintorni. Una piacevole sosta, durante un viaggio di lavoro, ideale per meeting e per una vacanza rigenerante, grazie al giardino e alla piscina. Ma accanto all’Hotel Santacroce è arrivato, poi, l’Hotel Ovidius. “Nel 2006 abbiamo aperto l’Ovidius, che vanta un centro benessere e il ristorante. Ho seguito le fasi di realizzazione di questo nuovo progetto, che ci ha consentito un salto di qualità nell’accoglienza e nella realizzazione di un piano turistico eco sostenibile”.

Mariadora, infatti, condivide con la sua famiglia un ideale di turismo ecologico, che salvaguardi e valorizzi il territorio. Propone ai suoi ospiti escursioni, passeggiate, itinerari che portino alla scoperta di una terra che ha tanto da offrire. “Abbiamo intorno a noi un territorio che può sviluppare ancora tante potenzialità, ma molto spesso non c’è una vera strategia, un piano di promozione e comunicazione. È per questo che, ogni volta che posso, viaggio non soltanto per piacere ma anche per prendere idee, spunti, intuizioni che altri hanno avuto – ovunque nel mondo – per portare nella mia terra nuove opportunità di sviluppo”.

Mariadora ama viaggiare, e lo fa appena i suoi impegni glielo consentono. Viaggi che ossigenano la mente di una giovane imprenditrice grintosa e molto motivata, che – come altri giovani abruzzesi – ha scommesso sulla sua terra.

Avete in corso altri progetti?

“Sì, nel 2011 abbiamo aperto in pieno centro storico il Santacroce Guest House, un piccolo gioiello, e stiamo progettando un nuovo albergo nei pressi della Cattedrale, all’interno di un palazzo storico. Cerchiamo di differenziare le forme di ospitalità, venendo incontro alle varie esigenze dei nostri ospiti”.

Ma non è finita. Mariadora non è soltanto un’imprenditrice appassionata di viaggi. La sua natura “green” e sportiva si è espressa in maniera originale, attraverso la costituzione del Santacroce Bike Team.

Di cosa si tratta, esattamente?

“Essendo un’appassionata di mountain bike, e uscendo spesso a fare delle escursioni, ho incontrato altre donne che avevano la mia stessa passione, quindi nel 2020 ho creato una squadra di ciclismo tutta al femminile. Ho iniziato per gioco e mi sono ritrovata con un vero team”.

Quali sono gli obiettivi della squadra?

“Si tratta di una vision non competitiva, vogliamo contribuire alla promozione del territorio e alle occasioni di aggregazione e divertimento. Per questo motivo, a giugno e ottobre, abbiamo realizzato due eventi cicloturistici che hanno riscosso notevole successo. Sono stati percorsi circa quaranta chilometri in mountain bike. A ottobre abbiamo seguito l’antica via napoleonica”.

Lavoro, impegno sportivo e sociale, vision ecologica per un turismo sostenibile. E poi, viaggi, tanti – anche sull’Orient Express! Esperienza che Mariadora ha condiviso con un altro giovane imprenditore abruzzese di successo: Andrea Sedici, stilista, il cui brand si è ormai affermato a livello internazionale. “Crediamo nel nostro territorio, nella necessità di fare rete e creare delle sinergie che portino in Abruzzo nuovi ospiti, alla scoperta delle sue tante bellezze e di una natura rigenerante”.

Condividi Su:
Gerry Di Lorenzo: "P
Matteo Luciani: “H

redazione@gpmagazine.it

Valuta Questo Articolo
NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO